Simonds Farsons Cisk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simonds Farsons Cisk
Logo
Stato Malta Malta
Tipo Azienda pubblica
Fondazione 1928
Fondata da Giuseppe Scicluna
Sede principale Birchircara
Persone chiave
  • Louis A. Farrugia, presidente
  • Marcantonio Stagno D'Alcontres, vice presidente
Settore Alimentare
Prodotti alcolici
Sito web www.farsons.com

Simonds Farsons Cisk è un birrificio fondato a Malta nel 1928, produttrice della birra Cisk.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

"The Malta Export Brewery" fu fondata quando Giuseppe Scicluna, il proprietario della prima banca privata di Malta fondata nel 1840, rilevò una delle operazioni di un cliente della banca nel 1928. Scicluna ebbe quindi una licenza temporanea per la produzione di lager e da questa acquisizione nacque la prima birra di Malta, la Cisk Pilsner.

Malta Export Brewery successivamente fu acquisita dalla Simonds Farsons Limited nel 1948. A sua volta questa compagnia era nata nel 1929, come risultato della fusione della L. Farrugia & Sons (alias 'Farsons') e la filiale maltese dell'azienda britannica Simonds' Brewery. LA nuova compagnia prese il nome di Simonds Farsons Cisk Limited.

Farsons Brewery a Birchircara.

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Simonds Farsons Cisk produce le seguenti birre : Cisk (Lager), Cisk Export (Premium lager), Hopleaf (Pale ale), Hopleaf Extra (Premium Pale Ale), Blue Label (Ale), Lacto (Milk Stout), Traditional and Lemon & Lime shandies, oltre che Carlsberg e Skol sotto licenza. La compagnia produce anche una "variante" alla spina delle Hopleaf e Blue Label, oltre che varie bevande non alcoliche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]