Simon Mason

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simon Mason
Dati biografici
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 185 cm
Peso 91 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Estremo
Ritirato 2008
Carriera
Attività provinciale
1998-2000 Ulster
Attività di club¹
1991-1997 Liverpool St Helens
1997-1998 Richmond 3 (11)
2000-2001 Stade français
2001-2004 Benetton Treviso 51 (867)
2004-2006 Orrell
2006-2008 Caldy
Attività da giocatore internazionale
1996 Irlanda Irlanda 3 (42)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate all’8 maggio 2014

Simon John Peter Mason (Wirral, 22 ottobre 1973) è un ex rugbista a 15 britannico, internazionale per l'Irlanda, professionista nel ruolo di estremo con Ulster, Stade français e Benetton Treviso.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Simon Mason è nato a Wirral, centro del Merseyside non lontano da Liverpool, da genitori irlandesi[1].

Militante nel Liverpool St. Helen's, benché inglese optò per rappresentare la Federazione irlandese, per la cui Nazionale esordì nel corso del Cinque Nazioni 1996 contro il Galles (2 trasformazioni e due piazzati, 10 punti); furono solo 3 gli incontri internazionali per l'Irlanda, tutti nel 1996, con 42 punti (12 piazzati e 3 trasformazioni).

Al Richmond nel 1997 in English Premiership, l'anno seguente si trasferì in Irlanda del Nord, all'Ulster, con cui vinse nel 1998-99 la Heineken Cup, poi spese una stagione a Parigi allo Stade français[1].

Nel 2001 fu ingaggiato in Italia dal Benetton Treviso: con il club biancoverde vinse due titoli italiani, nel 2003 e nel 2004: in entrambi i tornei fu anche il miglior realizzatore del campionato con, rispettivamente, 323 e 322 punti[2]; con il club trevigiano marcò complessivamente 867 punti[3].

Tornato in Inghilterra militò, come giocatore-allenatore, nell'Orrell (Wigan)[4] e, nel finale di carriera, nel Caldy (Merseyside), in cui disputò il suo ultimo incontro nell'aprile 2008 a seguito della frattura a una gamba, quando aveva comunque già annunciato il suo ritiro[5]; tornato all'insegnamento a tempo pieno al St Anselm College di Liverpool, è anche direttore sportivo della squadra di rugby dello stesso istituto[5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) Simon Mason, gentleman ambitieux, Stade français, 18 settembre 2000. URL consultato l'8 maggio 2014 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2014).
  2. ^ Volpe, pag. 116.
  3. ^ Volpe, pag. 148.
  4. ^ (EN) Ron Roby, Simon plans Orrell future; Ex-Irish star Mason steps into Nelson's shoes, in Liverpool Echo, 9 aprile 2005. URL consultato l'8 maggio 2014.
  5. ^ a b (EN) Mason breaks leg before calling time on fine career, in Liverpool Daily Post, 23 aprile 2008. URL consultato il 21 febbraio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]