Silvio Donà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Silvio Donà (Dolo, 11 settembre 1965) è uno scrittore e sceneggiatore italiano.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Ha pubblicato i seguenti romanzi:

"Pinocchio 2112" (2009) per Leone Editore (ISBN: 978-88-6393-019-1);

"Luisa ha le tette grosse" (2011) per Leone Editore (ISBN: 978-88-6393-047-4);

"Nebbie" (2012) per GEMS - Io Scrittore (ISBN 978-88-6720-017-7) ;

"Extasia" (2015) per Leone Editore (ISBN: 978-88-6393-213-3);

"La ragazza che non sapeva respirare le nuvole" (2017) per Cento Autori (ISBN 978-88-6872-106-0).

Ha vinto alcuni premi letterari (tra cui: il Premio Mondolibro 1998; il Premio Orme Gialle 2010; inoltre è stato finalista dell'edizione 2011 del noto "Torneo Io Scrittore" organizzato dal Gruppo Mauri Spagnol) e pubblicato numerosi racconti in raccolte di AA.VV. nonché su giornali e riviste (es: quotidiano "La Gazzetta del Mezzogiorno"; rivista "Inkroci").

Come autore per il cinema:

Film: "Mi rifaccio il trullo" (uscito nelle sale a marzo 2016), con Uccio De Santis e Lorena Cacciatore, regia di Vito Cea, di cui ha firmato insieme ad Antonio De Santis soggetto e sceneggiatura.