Silvio Bertani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Silvio Bertani
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1978
Carriera
Squadre di club1
1964-1966Roma0 (0)
1966-1967Venezia2 (0)
1967-1969Cesena47 (0)
1969-1971Piacenza3 (0)
1971-1972non conosciuta Fidentina? (?)
1976-1978Fidenza? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Silvio Bertani (Fidenza, 9 giugno 1944) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come mezzala, con compiti di regia e impostazione del gioco[1][2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili della Roma, disputa due stagioni nella formazione riserve e nel novembre 1966 passa al Venezia[3], con cui esordisce in Serie A. Nelle file dei neroverdi debutta il 14 novembre 1966 nello 0-0 interno con il Mantova[4], e in totale disputa due partite di campionato.

A fine stagione i lagunari retrocedono in Serie B, e Bertani viene ceduto al Cesena, con cui vince il campionato di Serie C giocando questa volta da titolare (36 presenze senza reti); riconfermato tra i cadetti, viene impiegato con minore continuità collezionando 11 presenze nel campionato 1968-1969. A fine stagione passa al Piacenza, neopromosso in Serie B, ma anche in questo caso è scarsamente utilizzato (3 presenze in campionato e due in Coppa Italia)[5]. Dopo un'altra stagione al Piacenza senza essere mai impiegato[2], nell'estate 1971 si riavvicina a casa passando alla Fidentina[6]. Chiude la carriera nel 1978, con la maglia del Fidenza[7].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Cesena: 1967-1968

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bertani soddisfa, Il Corriere dello Sport, 31 ottobre 1966, pag.5
  2. ^ a b Rosa 1970-1971 Storiapiacenza1919.it
  3. ^ Bertani e Rizzato da iersera al Venezia, Il Corriere dello Sport, 29 ottobre 1966, pag.6
  4. ^ Venezia-Mantova 0-0, Stampa Sera, 14-15 novembre 1966, pag.9
  5. ^ Rosa 1969-1970 Storiapiacenza1919.it
  6. ^ Acquisti e cessioni 1971-1972 Storiapiacenza1919.it
  7. ^ Quarantasei ex biancorossi militano in altre società, Libertà, 28 dicembre 1977, pag.9

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]