Silvia Colloca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Silvia Colloca nel 2013

Silvia Colloca (Milano, 23 luglio 1977) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ultima dei tre figli di Loredana e Mario Colloca, ha una sorella, Alessandra, e un fratello Gianmarco. Fin da piccola sviluppa la passione per la recitazione. Si iscrive alla scuola di teatro presso il CTA di Milano, dove studia per sette anni. Perfeziona il suo inglese che diventa la sua seconda lingua. Oltre agli studi di recitazione, frequenta per quattro anni l'Accademia Musicale di Milano, studiando canto lirico sviluppando una voce da mezzosoprano.

Debutta nel 2002, con un piccolo ruolo nel film di Alessandro D'Alatri, Casomai; in seguito ottiene una parte in Van Helsing (2004), dove interpreta Verona, una delle mogli del Conte Dracula.

Dopo questa esperienza internazionale torna in Italia dove recita nel film indipendente L'apocalisse delle scimmie. Nel 2006 è co-protagonista, al fianco di Wesley Snipes, in Detonator - Gioco mortale, mentre nel 2007 recita in Decameron Pie, commedia che si ispira al Decamerone di Boccaccio. Nel 2009 ritorna sul grande schermo con il film horror Lesbian Vampire Killers.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Sul set di Van Helsing conosce l'attore australiano Richard Roxburgh, che nel film interpretava Dracula. La coppia si è sposata nel settembre del 2004 in un castello di Rapolano Terme, in provincia di Siena. Il 10 febbraio 2007 dà alla luce il suo primo figlio, Raphael Jack Domenico e nel settembre del 2010, è nato il suo secondogenito, Miro.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 232957830 SBN: IT\ICCU\MILV\330272