Silvana Bosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Silvana Bosi (Ferrara, 23 luglio 1934Roma, 10 agosto 2020) è stata un'attrice e regista teatrale italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordì nel mondo dello spettacolo intorno alla seconda metà degli anni ottanta in qualità di attrice teatrale. Fu talvolta regista degli stessi spettacoli da lei interpretati.[1]

Sul piccolo e grande schermo ebbe modo di collaborare con diversi registi, spesso in qualità di caratterista. Dotata fin da giovane di un viso tipico di una donna di mezza età e dall'aspetto bonario e casalingo, i ruoli interpretati da Silvana Bosi sono sempre stati quelli dello stereotipo della mamma o della zia affettuosa e talvolta della portiera tanto petulante quanto comprensiva.

Molto attiva in teatro, Silvana Bosi fondò una propria compagnia teatrale che diresse dalla prima metà degli anni duemila.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Un gesto innocente, regia di Isabella Salvatti (2006)
  • Quando a Roma nevica, regia di Andrea Baroni (2015)
  • Strane Voci, sceneggiatura e regia di Luigi Russo (2008)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Silvana Bosi - C.D.A. Studio Di Nardo S.r.l., su cdastudiodinardo.com. URL consultato il 12 marzo 2017.
  2. ^ Silvana Bosi - Compagnia Arte e Tradizione, su teatrando.it. URL consultato il 12 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2017).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]