Silene italica sicula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Silene sicula)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Silene sicula
Immagine di Silene italica sicula mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Caryophyllidae
Ordine Caryophyllales
Famiglia Caryophyllaceae
Sottofamiglia Silenoideae
Genere Silene
Specie S. italica
Sottospecie S. italica sicula
Nomenclatura trinomiale
Silene italica sicula
(Ucria) Jeanm.
Sinonimi

Silene sicula
Ucria

La silene siciliana (Silene italica subsp. sicula (Ucria) Jeanm.) è una pianta della famiglia delle Caryophyllaceae.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta perenne erbacea, emicriptofita, con rosetta di foglie basali e fusto eretto, alto 20–30 cm.

I fiori hanno petali di colore rosa pallido, sporgenti dal calice circa 1 cm, divisi in due lacinie.

Fioritura: aprile-giugno

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È una sottospecie di Silene italica presente esclusivamente in Italia Meridionale e in Sicilia.

Specie dei boschi termofili caducifogli, a impronta mesoxerofila (cerrete).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Silene italica subsp. sicula (Ucria) Jeanm., in The Plant List. URL consultato l'11 aprile 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica