Sigrid di Svezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Re di Svezia
Casato di Vasa
Armoiries rois Vasa de Suède.svg

Gustavo I (1523-1560)
Erik XIV (1560-1568)
Giovanni III (1568-1592)
Sigismondo I (1592-1599)
Carlo IX (1599-1611)
Gustavo II Adolfo (1611-1632)
Cristina (1632-1654)
Ritratto di Sigrid Vasa

Sigrid Vasa (Svartsjö, 16 ottobre 1566Liuksiala, 24 aprile 1633) fu una principessa svedese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Eric XIV di Svezia e di Karin Månsdotter.

Quando nacque i suoi genitori non erano ancora sposati. La coppia si sposò morganaticamente nel 1567 e in modo ufficiale nel 1568, quando la sposa venne incoronata regina.

Con l'incoronazione di sua madre sia Sigrid che suo fratello maggiore Gustavo vennero legittimati e acquisirono lo status di principi reali.

I suoi genitori avrebbero avuto altri due figli morti però in tenera età[1]:

Nel 1568 suo padre venne deposto e tutta la famiglia, compresa la principessina di soli due anni. Nel 1573 venne trasferita con la madre nel castello di Turku in Finlandia.

Nel 1577 suo padre morì; lei e i famigliari vennero rimessi in libertà perdendo i loro titoli.

Mantenne con la famiglia del padre buoni rapporti: fu dama di compagnia della cugina Anna di Svezia nel 1582 e andò con lei in Polonia per essere presente all'incoronazione di Sigismondo III di Svezia nel 1587.

Mantenne buoni rapporti anche con la madre, che spesso andò a visitare in Finlandia.

Sigrid venne maritata due volte. La prima volta sposò nel 1597 il nobile Henrik Cleasson Tott (1569-1604) da cui ebbe tre figli:

  • Åke Henriksson Tott (1598–1640)
  • Anna Henriksdotter Tott, morta bambina
  • Erik Henriksson Tott (?-1621)

Dopo esser rimasta vedova nel 1604 sposò a Stoccolma il 10 settembre 1609 Nils Nilsson Natt, Maître, conte e giudice del consiglio nazionale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]