Signature song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Con l'espressione inglese signature song, traducibile in italiano come canzone firma, si intende la canzone (o le canzoni) con cui un cantante o una band di fama ben consolidata nel tempo vengono maggiormente associati, identificati o riconosciuti dal pubblico, indipendentemente dal fatto che essi possano aver inciso altri brani di successo nel corso della loro carriera.[1]

Significato e importanza[modifica | modifica wikitesto]

La "scelta" della canzone firma può essere operata spontaneamente dal pubblico che ne decreta il successo, tuttavia non di rado è parte di una strategia di marketing studiata e sviluppata dalla casa discografica per strutturare e consolidare nel tempo la carriera e la fama di un musicista o di una band, incentivarne le vendite e creare o rinforzare il rapporto con la fan base.[1] Essa può talvolta rivelarsi un'arma a doppio taglio per l'artista, il quale ne rimane per certi versi intrappolato, vedendosi di fatto costretto a eseguirla a ogni esibizione, o venendo a lungo identificato con quel brano, pur avendone inciso numerosi altri.[2]

Differenza tra signature song e one-hit wonder[modifica | modifica wikitesto]

La definizione di signature song viene erroneamente confusa con quella di one-hit wonder, che indica un musicista o una band che abbia ottenuto un solo grande successo in tutta la carriera. La differenza sostanziale è nella quantità di hit conseguite e dunque nella durata della carriera stessa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Wiley Lee Umphlett, The Visual Focus of American Media Culture in the Twentieth Century: The Modern Era, 1893–1945, Fairleigh Dickinson University Press, 2004, p. 157, ISBN 978-1611472653.
  2. ^ (EN) John Prescott, A Career in Show Business: Variety Entertainer, Chicago, Institute for Career Research, 2008, p. 8, ISBN 978-1585112791.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica