Sigil (software)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sigil
software
Logo
Un file ePub aperto con Sigil: a sinistra la struttura (directory e file) e a destra una anteprima dell'eBook
Un file ePub aperto con Sigil: a sinistra la struttura (directory e file) e a destra una anteprima dell'eBook
GenereDesktop publishing
SviluppatoreStrahinja Marković (2009-2011), John Schember (2011-2015), Kevin Hendricks e Doug Massay (dal 2015)
Data prima versioneagosto 2009
Ultima versione1.4.3 (3 dicembre 2020)
Sistema operativoGNU/Linux
macOS
Microsoft Windows
LinguaggioC++
ToolkitQt
LicenzaGNU General Public License GPLv3
(licenza libera)
Linguainglese
Sito websigil-ebook.com/

Sigil è un editor open source per e-book in formato ePub.

Come applicazione multipiattaforma, è distribuito per le piattaforme Microsoft Windows, macOS e Linux sotto la licenza GNU GPL. Sigil supporta sia l'editing WYSIWYG che quello code-based dei file ePub, come l'importazione di file HTML e di file di testo.[1][2] Dalla versione 0.3.3 (uscita l'8 gennaio 2011) è stata integrata la funzione di validazione degli ePub.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo sviluppo di Sigil è stato avviato nel 2009 da Strahinja Marković, sostituito da John Schember dal 2011. Il 9 febbraio 2014 Schember ha annunciato la fine del progetto,[3] che però è ripreso il 21 settembre 2014.[4] Dal giugno 2015 lo sviluppo è seguito da Kevin Hendricks e Doug Massay.[5]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Pieno supporto alle specifiche UTF-16 e EPUB 2;
  • Editor WYSIWYG e code-based dei file ePub;
  • Supporta l'importazione di file EPUB e HTML, immagini e fogli di stile CSS;
  • Visualizzazioni multiple: libro, codice e vista in anteprima;
  • Generatore dell'indice con il supporto ai titoli multi-livello;
  • Editor di metadati con il supporto completo per tutte le voci di metadati;
  • Controllo ortografico con dizionari predefiniti e configurabili dall'utente;
  • Pieno supporto alle espressioni regolari (PCRE) in Cerca e sostituisci;
  • API integrate per Editor esterni HTML e grafica;
  • Integrazione con FlightCrew EPUB per la validazione dell'EPUB.

Sigil supporta pienamente le specifiche EPUB 2, ma limitatamente le specifiche EPUB 3. Da gennaio 2016 con la versione 0.9.3, gli sviluppatori si sono concentrati sul "miglioramento della capacità di Sigil di lavorare e generare ebook epub3 senza perdere nessuna delle sue funzionalità epub2".[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Falko Benthin, Freier epub-Editor Sigil erschienen, in Pro-Linux.de, 4 agosto 2009. URL consultato il 19 novembre 2010.
  2. ^ Oliver Diedrich, Der kleine E-Autor: E-Books im Epub-Format selbst erstellen, in c't 25/2009, p. 146. URL consultato il 19 novembre 2010.
  3. ^ J. Schember, Sigils spiritual successor, su sigildev.blogspot.it, 9 febbraio 2014. URL consultato il 4 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2016).
  4. ^ J. Schember, Sigil status update, su sigildev.blogspot.it, 21 settembre 2014. URL consultato il 4 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2016).
  5. ^ About, su sigil-ebook.com. URL consultato l'8 dicembre 2020.
  6. ^ Sigil-0.9.3 is Released

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero