Si gira a Manhattan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Si gira a Manhattan
Si gira a Manhattan.png
Titolo originaleLiving in Oblivion
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1995
Durata90 min.
Dati tecniciB/N e a colori
Generecommedia, drammatico, satirico
RegiaTom DiCillo
SoggettoTom DiCillo
SceneggiaturaTom DiCillo
ProduttoreMichael Griffiths, Marcus Viscidi, Meredith Zamsky, Jane Gil, Dermot Mulroney, Danielle von Zerneck
Produttore esecutivoHilary Gilford, Robert M. Sertner, Frank von Zerneck
FotografiaFrank Prinzi
MontaggioDana Congdon, Camilla Toniolo
MusicheJim Farmer
ScenografiaStephanie Carroll, Thérèse DePrez
Interpreti e personaggi

Si gira a Manhattan è un film del 1995 scritto e diretto da Tom DiCillo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick Reve è un regista indipendente alle prese con il suo nuovo difficile film, prodotto ancor una volta a basso costo. Su un set improvvisato, naturalmente i problemi non mancano e Nick rischia di cedere psicologicamente dinanzi alle avversità. Ma, ad aiutarlo c'è la sua sgangherata troupe. C'è Lupo, il direttore della fotografia, con il suo inseparabile look di pelle nera; Wanda, la sua assistente, sempre fin troppo efficiente e con i nervi d'acciaio; Nicole, l'attrice protagonista, piena di talento ma sempre insicura e devastata dalla sua infelice storia d'amore e dalla sua rivalità sul set con Chad Palomino, l'interprete maschile. Riuscirà Nick a superare i problemi tecnici e le idiosincrasie di chi gli è intorno?

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato premiato al Sundance Film Festival per la sceneggiatura (dello stesso regista) e al Festival del cinema americano di Deauville.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN219968801 · GND (DE4618680-3
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema