Shukkei-en

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shukkei-en
Rainbow bridge in Shukkei-en Hiroshima.jpg
Ubicazione
StatoGiappone Giappone
LocalitàHiroshima
Mappa di localizzazione
Sito web

Coordinate: 34°24′01″N 132°28′03″E / 34.400278°N 132.4675°E34.400278; 132.4675

Laghetto
Padiglione

Shukkei-en (縮景園?) (縮景園?) è un giardino giapponese della città di Hiroshima in Giappone. Il museo d'arte della prefettura di Hiroshima è adiacente al giardino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione iniziò nel 1620 durante il Periodo Edo su ordine di Asano Nagaakira, daimyo del Hiroshima han. Il settimo signore feudale dello han contattò Shigeyasu Ueda (上田 重安?), un esperto in realizzazione di giardini giapponesi di Kyoto, che ricostruì meravigliosamente lo Shukkei-en.[1]

A partire dal periodo Meiji, il giardino venne utilizzato come villa della famiglia Asano. Quando sotto l'imperatore Meiji il quartier generale imperiale fu trasferito a Hiroshima, l'imperatore venne alloggiato presso la villa per un breve periodo. I giardini furono aperti al pubblico e nel 1940 la famiglia Asano li donò alla prefettura di Hiroshima. Essendo a pochi passi dal punto zero dell'attacco nucleare su Hiroshima, lo Shukkei-en subì ingenti danni e successivamente diventò un rifugio per le vittime della guerra. Dopo i lavori di ristrutturazione, ha riaperto nel 1951.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 名勝-縮景園|広島市中区上幟町, su shukkeien.jp. URL consultato il 5 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN257931025 · NDL (ENJA00954527 · WorldCat Identities (ENviaf-257931025
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone