Shrek (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shrek
videogioco
Titolo originaleShrek
PiattaformaXbox
Data di pubblicazioneFlags of Canada and the United States.svg 15 novembre 2001
GenerePiattaforme
SviluppoDigital Illusions CE
PubblicazioneTDK Mediactive
DirezioneGary Corriveau
DesignGary Corriveau, Atman Binstock
ProgrammazioneAtman Binstock
Direzione artisticaDenis Cawson
MusicheDavid Kerr
SerieShrek
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad
SupportoDVD
Fascia di etàESRBT
Seguito daShrek 2

Shrek è un videogioco messo in commercio in contemporanea con l'omonima pellicola cinematografica, in esclusiva per la console Xbox, successivamente è stata messa in commercio una conversione uscita per Nintendo GameCube chiamata Shrek Extra Large.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lo Specchio magico consegna un messaggio importante per Shrek. Il terribile mago malvagio Merlino abbia catturato l'incantevole Principessa Fiona e l'abbia rinchiusa nella sua Fortezza Oscura del Male Profondo, dove una nebbia densa e inquietante l'avvolge. L'unico sistema per diradare la nebbia è ottenere l'accesso per realizzare i Buoni Propositi attraverso le Terre Incantate. Per aiutarlo, lo Specchio magico dà a Shrek un Libro dei Buoni Propositi e gli offre di teletrasportarlo nei luoghi in cui i Buoni Propositi sono richiesti.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Appena iniziato il gioco, si devono raggiungere i pozzi di addestramento degli orchi, nella Palude di Shrek. Tale sezione del gioco ha la finalità di impratichire il giocatore con i comandi. Una volta completati tutti i compiti nei Campi di addestramento, saltando nello Specchio magico si verrà trasportati sulla Mappa del Mondo: essa contiene modelli in stereoscopia che rappresentano ciascuna delle otto Terre Incantate che costituiscono il mondo di "Shrek".

In queste Terre si dovrà completare i cosiddetti Buoni Propositi, ossia delle missioni (sei per Terra) vincendo le quali si arriverà sempre più vicini alla Fortezza Oscura del Male Profondo di Mago Merlino. Si avrà, inoltre, a disposizione un libro (il libro dei Buoni Propositi), il quale elencherà le sei missioni da compiere e darà dei suggerimenti su come portarle a termine.

Liste delle terra da esplorare[modifica | modifica wikitesto]

Ecco la lista delle otto Terre da esplorare nel corso del gioco:

  • Palude di Shrek: è la casa del protagonista ed il luogo in cui ci si potrà rilassare. La Palude è disponibile fin dall'inizio del gioco.
  • Vallata di nonna papera: l'accesso in questo mondo è sempre consentito.
  • Zona industriale di Leccornia: l'accesso in questo mondo è sempre consentito.
  • Cripta infestata: bisogna portare a termine cinque Buoni Propositi per aver accesso a questo mondo.
  • Castello del principe sgargiante: bisogna portare a termine dieci Buoni Propositi per aver accesso a questo mondo.
  • Fognature di melassa: bisogna portare a termine quindici Buoni Propositi per aver accesso a questo mondo.
  • Castello del drago rosso: bisogna portare a termine venti Buoni Propositi per aver accesso a questo mondo.
  • Fortezza oscura del male profondo del Mago Merlino: è l'ultimo degli otto mondi. Bisogna portare a termine venticinque Buoni Propositi per aver accesso a questo mondo.

Peculiarità del gioco[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutte le azioni che dovremo compiere nel corso del videogioco non hanno nulla a che vedere con il film d'animazione da cui esso è tratto.
  • La maggior parte dei nuovi personaggi presenti nel videogioco sono stati ideati da Todd McFarlane, collaborazione del fumettista fatta notare con enfasi sulla cover della versione Xbox.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi