Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Shavit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shavit (שביט)
Shavit rakete.gif
Informazioni
FunzioneVettore espandibile
ProduttoreIsrael Aerospace Industries
Nazione di origineIsraele Israele
Dimensioni
Altezza26,4 m
Diametro2,3 m
Massa30,5 t
Stadi4
Capacità
Carico utile verso orbita terrestre bassa350–800 kg
Cronologia dei lanci
StatoAttivo
Basi di lancioBase aerea di Palmachim
Lanci totali10
Successi8
Fallimenti2
Volo inaugurale19 settembre 1988
Primo satelliteOfek-1
1º stadio (Shavit LeoLink LK-1) – LK-1
Propulsori1 LK-1
Spinta774,0 kN
Impulso specifico268 s
Tempo di accensione55 s
PropellenteHTPB
1º stadio (Shavit LeoLink LK-2) – Castor 120
Propulsori1 Thiokol Castor 120
Spinta1650,2 kN
Impulso specifico280 s
Tempo di accensione82 s
PropellenteHTPB
2º stadio – LK-1
Propulsori1 LK-1
Spinta774,0 kN
Impulso specifico268 s
Tempo di accensione55 s
PropellenteHTPB
3º stadio – RSA-3-3
Propulsori1 RSA-3-3
Spinta58,8 kN
Impulso specifico298 s
Tempo di accensione94 s
PropellenteSolido
4º stadio – LK-4
Propulsori1 LK-4
Spinta402 kN
Impulso specifico200 s
Tempo di accensione800 s
PropellenteN2O4/UDMH

Shavit (ebraico: “cometa” - שביט) o RSA-3 è un veicolo di lancio nello spazio prodotto da Israele e Sudafrica per lanciare piccoli satelliti nell'orbita terrestre bassa. È stato lanciato per la prima volta il 19 settembre 1988 e ha messo in orbita il satellite Ofeq 1, rendendo l'Israele l'ottavo paese capace di effettuare un lancio nello spazio. I razzi Shavit sono lanciati dalla riva del mare vicino Palmachim dall'Agenzia Spaziale Israeliana in un'orbita retrograda oltre il Mar Mediterraneo per evitare che giungano detriti su aree popolate e anche per evitare che sorvolino ad est le nazioni ostili ad Israele. Shavit è basato sul Gerico II ed è prodotto da IAI. Il razzo è composto da tre stadi alimentati da motori a propellente solido, con un quarto stadio opzionale a propellente liquido composto da tetraossido di diazoto e dimetilidrazina asimmetrica (UDMH); ha una lunghezza totale di 18 metri, un diametro di 1,35 metri e pesa 23630 kg. Il razzo Shavit esiste in diverse versioni e può lanciare in un'orbita di 200 km di altezza un carico variabile da 160 a 1200 kg a seconda della versione.

Storia dei lanci[modifica | modifica wikitesto]

Il lancio del satellite Ofek-7.

Durante la sua storia, il lanciatore Shavit ha portato in orbita solo satelliti israeliani della serie Ofek e tutti i lanci sono stati effettuati dalla base aerea di Palmachim.

Anno Carico Esito
19 settembre 1988 Ofek-1 Successo
30 aprile 1990 Ofek-2 Successo
5 aprile 1995 Ofek-3 Successo
22 gennaio 1998 Ofek-4 Fallito
28 maggio 2002 Ofek-5 Successo
6 settembre 2004 Ofek-6 Fallito
11 giugno 2007 Ofek-7 Successo
22 giugno 2010 Ofek-9 Successo
9 aprile 2014 Ofek-10 Successo
13 settembre 2016 Ofek-11 Successo

Durante il quarto ed il sesto lancio la missione è fallita prima ancora di raggiungere lo spazio. Il fallimento del settembre 2004 dello Shavit causò la perdita di 100 milioni di dollari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica