Shar-kali-sharri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shar-Kali-Sharri
Re di Akkad
In carica 2217 a.C. –
2193 a.C.
Successore Dudu
Padre Naram-Sin

Shar-Kali-Sharri (... – ...) fu un re della dinastia accadica. Figlio di Naram-Sin, regnò dal 2217 al 2193 a.C. (secondo la cronologia media): fu il quinto re dell'impero di Akkad[1]. Sembra che questo re si sia mosso contro l'Elam, forse in chiave difensiva, e nel Luristan, dove è stata rintracciata una sua iscrizione[2].

Nella Lista reale sumerica, a Shar-Kali-Sharri si fa seguire un periodo di caos ("chi era re? chi non era re?"), che va dal 2192 al 2190.[1][2]

Fu poi Dudu (2189-2169) ad ascendere al potere sul trono di Akkad.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Liverani, 2009, p. 235.
  2. ^ a b Liverani, 2009, p. 241.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie