Shaquil Barrett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shaquil Barrett
Shaquil Barrett.JPG
Barrett nel 2015
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 113 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Linebacker
Squadra Tampa Bay Buccaneers
Carriera
Giovanili
Nebraska Cornhuskers
Colorado State Rams
Squadre di club
2014-2018 Denver Broncos
2019- Tampa Bay Buccaneers
Statistiche
Partite 63
Partite da titolare 17
Tackle 159
Sack 18,0
Intercetti 0
Fumble forzati 7
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 settembre 2019

Shaquil Barrett (Baltimora, 17 novembre 1992) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di linebacker per i Tampa Bay Buccaneers della National Football League (NFL).

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Denver Broncos[modifica | modifica wikitesto]

Dopo non essere stato scelto nel Draft NFL 2014, Stewart firmò con i Denver Broncos,[1] riuscendo ad entrare nei 53 uomini per l'inizio della stagione regolare, senza però mai entrare in campo come rookie. Disputò la sua prima gara come titolare nella settimana 6 della sua seconda stagione dopo l'infortunio di DeMarcus Ware. Quell'anno guidò i Broncos con quattro fumble forzati assieme al compagno Von Miller, oltre a 5,5 sack, disputando tutte le 16 partite. A fine stagione vinse il Super Bowl 50 nel trionfo di Denver sui Carolina Panthers per 20-14[2].

Tampa Bay Buccaneers[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019 Barrett firmò con i Tampa Bay Buccaneers. Nel secondo turno della stagione mise a segno tre sack nella vittoria sui Carolina Panthers, venendo premiato come miglior difensore della NFC della settimana.[3] Sette giorni dopo si superò con un primato personale di 4 sack (record di franchigia pareggiato) contro i San Francisco 49ers. Fu il primo giocatore a mettere a segno 8 sack nelle prime tre giornate di campionato da Mark Gastineau nel 1982. Il suo grande inizio di inizio di stagione continuò nel quarto turno con un sack che forzò un fumble ritornato dal compagno Ndamukong Suh in touchdown e un intercetto.[4] Alla fine di settembre fu premiato come miglior difensore della NFC del mese.[5] Nel tredicesimo turno Barrett mise a segno due sack su Nick Foles, incluso uno con cui forzò un fumble ritornato dal compagno Devin White in touchdown.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Denver Broncos: 50
Denver Broncos: 2015

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Difensore della NFC del mese: 1
settembre 2019
  • Difensore della NFC della settimana: 1
2ª del 2019


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kelly Lyell, Broncos' Shaquil Barrett: From CSU to undrafted to AFC Championship, su Coloradoan.com, 23 gennaio 2016. URL consultato il 21 febbraio 2016.
  2. ^ (EN) Broncos outlast Panthers, claim third Super Bowl title, NFL.com, 7 febbraio 2016. URL consultato l'8 febbraio 2016.
  3. ^ (EN) Patrick Mahomes, Russell Wilson among Players of the Week, NFL.com, 18 settembre 2019. URL consultato il 18 settembre 2019.
  4. ^ Dieci vittorie in trasferta! Che Tampa contro i Rams, NFL.com, 30 settembre 2019. URL consultato il 30 settembre 2019.
  5. ^ (EN) Mahomes, McCaffrey among Players of the Month, NFL.com, 3 ottobre 2019. URL consultato il 3 ottobre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]