Shaman King Flowers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shaman King Flowers
シャーマンキング 花
(Shāman Kingu: Hana)
Shaman King Flowers Volume 1.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana del manga
Genereazione, avventura, fantasy
Manga
AutoreHiroyuki Takei
EditoreShūeisha
RivistaJump Kai
Targetshōnen
1ª edizione10 aprile 2012 – 10 ottobre 2014
Tankōbon6 (completa)
Editore it.Star Comics
1ª edizione it.2 aprile 2014 – 2 luglio 2015
Volumi it.6 (completa)
Preceduto daShaman King

Shaman King Flowers (シャーマンキングFLOWERS Shāman Kingu Furawāzu?) è un manga di Hiroyuki Takei, sequel di Shaman King.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane Hana Asakura è figlio di Yoh Asakura e Anna Kyoyama e ne condivide le responsabilità verso la casata Asakura.

Durante una missione in Medio Oriente la famiglia viene uccisa e compare di fronte ad Hao, l'attuale Shaman King, che prima di rimandarli sulla terra dona ad Hana un esercito di Oni che il protagonista potrà scatenare per difendersi.

Hana vive nelle terme di famiglia a Tokyo con le Hanagumi, ovvero le tre streghe che hanno seguito Hao nell'ultimo torneo, Ryu, Tamao ed i loro spiriti. A causa delle storie di famiglia e delle responsabilità che ha verso di essa, Hana è molto scontroso ed arrogante, così si costruisce una reputazione attirante tutti i bulli di NishiTokyo, che egli sconfigge con l'aiuto di Amidamaru.

La svolta della sua vita avviene con lo scontro con i fratelli Luka e Yohane Asakura, discendenti del ramo di Hao, diviso, durante l'era Heian, dalla casata principale, alla quale i due vogliono porre fine. Hana vince facilmente negli scontri individuali, ma, quando la coppia di avversari gli tende un'imboscata davanti casa sua, viene gravemente ferito; si salva solo grazie all'intervento della sua promessa sposa, Alumi Numbirch, figlia dell'officiante Silva e migliore allieva di Anna Kyoyama. Dopo esser venuta a conoscenza, grazie agli spiriti guardiani della famiglia, Ponci e Konci, dei primi scontri, Tamao rintraccia la dimora del secondo ramo degli Asakura e la distrugge, costringendone i residenti ad una tregua e scoprendo la ragione che si celava dietro gli attacchi: Hao è l'attuale Shaman King, ma il modo in cui lo è diventato e la sua storia lo rendono nemico dei precedenti dei; la disputa si risolverà nel Flower of Maize, un torneo che si tiene per convalidare la nomina di Shaman King, e in cui ogni dio prepara una squadra per sconfiggere le altre: uno scontro tra dei sarebbe devastante per l'intero universo.

Luka Asakura viene ipnotizzata dal suo stesso spirito e con l'aiuto di tutti i bulli di Tokyo tenta di uccidere Hana Asakura mentre gira un centro commerciale con Yohane. In fin di vita, Hana evoca involontariamente un esercito di Honi, che si uniscono generando un immenso Oni di tenebre, sconfitto da Alumi con proiettili speciali preparati dal Gran Consiglio. Dopo quest'incidente, i ragazzi scoprono che lo spirito di Luka era la proiezione di un altro spirito, il quale combatteva per un dio il cui scopo era danneggiare il più possibile la famiglia Asakura, che durante il Flower of Maize costituirà il cuore del Team Hao. Scosso dall'accaduto, Hana si ritira nel cimitero di NishiTokyo, dove incontra Gakko Ibuki; scambiandosi l'un l'altro per avversari, i due si affrontano. Hana si lascia possedere dagli Oni mentre Gakko si affida al suo spirito, una cacciatrice di Oni potenziata da Hao stesso. Il sentir parlare di Hao accresce la furia di Hana, che per quattro volte si rialza, prima di essere fermato da Alumi con i proiettili speciali e rimproverato duramente per aver utilizzato volontariamente gli Oni. Preoccupato dall'assenza di Hana e dall'emissione di furyoku, Yohane Asakura raggiunge il gruppetto. Allora Alumi rivela la loro appartenenza al Team Hao, di cui Hana è il capitano.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
110 agosto 2012[1]ISBN 978-4-08-879414-3 2 aprile 2014[2]ISBN 978-88-6420-890-9
210 dicembre 2012[3]ISBN 978-4-08-879493-8 2 maggio 2014[4]ISBN 978-88-6420-935-7
310 maggio 2013[5]ISBN 978-4-08-879556-0 3 luglio 2014[6]ISBN 978-88-6420-993-7
410 ottobre 2013[7]ISBN 978-4-08-879660-4 2 settembre 2014[8]ISBN 978-88-6920-029-8
59 maggio 2014[9]ISBN 978-4-08-879660-4 3 dicembre 2014[10]ISBN 978-88-6920-138-7
619 dicembre 2014[11]ISBN 978-4-08-879895-0 2 luglio 2015[12]ISBN 978-88-6920-365-7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) シャーマンキングFLOWERS 1, Shūeisha. URL consultato il 19 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  2. ^ Shaman King Flowers 1, Star Comics. URL consultato il 19 aprile 2018.
  3. ^ (JA) シャーマンキングFLOWERS 2, Shūeisha. URL consultato il 19 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2015).
  4. ^ Shaman King Flowers 2, Star Comics. URL consultato il 19 aprile 2018.
  5. ^ (JA) シャーマンキングFLOWERS 3, Shūeisha. URL consultato il 19 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2013).
  6. ^ Shaman King Flowers 3, Star Comics. URL consultato il 19 aprile 2018.
  7. ^ (JA) シャーマンキングFLOWERS 4, Shūeisha. URL consultato il 19 aprile 2018 (archiviato dall'url originale l'11 novembre 2013).
  8. ^ Shaman King Flowers 4, Star Comics. URL consultato il 19 aprile 2018.
  9. ^ (JA) シャーマンキングFLOWERS 5, Shūeisha. URL consultato il 19 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2014).
  10. ^ Shaman King Flowers 5, Star Comics. URL consultato il 19 aprile 2018.
  11. ^ (JA) シャーマンキングFLOWERS 6, Shūeisha. URL consultato il 19 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 7 dicembre 2014).
  12. ^ Shaman King Flowers 6, Star Comics. URL consultato il 19 aprile 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga