Shahid Khaqan Abbasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shahid Khaqaan Abbasi
Shahid Khaqan Abbasi (cropped).jpg

Primo ministro del Pakistan
Durata mandato 1º agosto 2017 –
31 maggio 2018
Presidente Mamnoon Hussain
Predecessore Nawaz Sharif
Successore Nasirul Mulk (ad interim)

Dati generali
Partito politico Lega Musulmana del Pakistan (N)
Firma Firma di Shahid Khaqaan Abbasi

Shahid Khaqaan Abbasi (in urdu شاہد خاقان عباسی; Karachi, 27 dicembre 1958) è un politico pakistano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato Primo ministro del Pakistan dall'agosto 2017 al maggio 2018,[1] per un periodo provvisorio dopo il verdetto di rimozione di Nawaz Sharif da parte della Corte Suprema Pakistana, a causa del suo coinvolgimento nello scandalo dei Panama Papers.[2]

Dal giugno 2013 al luglio 2017 era stato Ministro del petrolio e delle risorse naturali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shahid Khaqan Abbasi made interim PM of Pakistan, in The Hindu. URL consultato il 29 luglio 2017.
  2. ^ Il primo ministro pakistano si è dimesso, tribune.com.pk

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]