Shade (rapper)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shade
NazionalitàItalia Italia
GenereHip hop
Periodo di attività musicale2005 – in attività
StrumentoVoce
EtichettaWarner Music Italia
Album pubblicati2

Shade, pseudonimo di Vito Ventura (Torino, 10 dicembre 1987), è un rapper italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Torino nel 1987, a sedici anni si fa conoscere nella scena rap nazionale partecipando a diverse competizioni e vincendo per due volte la selezione piemontese del Tecniche Perfette, arrivando inoltre al death match di 2theBeat nel 2005.[1]

Nel 2011 si aggiudica la prima tappa dello Zelig Urban Talent, comparendo in seguito a Zelig LAB cabaret.[1]

Nel 2013 partecipa e vince il programma televisivo MTV Spit condotto da Marracash, aggiudicandosi il titolo in finale contro Nitro[2]. Nel 2013 ha inoltre prestato la voce a un personaggio di South Park[3], ma è solo una delle tante collaborazioni come doppiatore, famosi sono infatti i doppiaggi per gli anime del portale streaming VVVVID.

Nel 2015, sotto contratto con l'etichetta discografica Warner Music, pubblica il primo disco Mirabilansia scegliendo di rendere quest'ultimo fin da subito disponibile al download gratuito[4]; nel 2016 esce il suo secondo disco Clownstrofobia dove si alternano brani che caratterizzano il suo personaggio a brani più profondi ed introversi, come Patch Adams, che più volte ha definito uno dei suoi brani più importanti.

Nel 2016 partecipa al film Zeta[5] interpretando se stesso.

Nell'estate 2017 partecipa al Wind Summer Festival con il brano Bene ma non benissimo, che raggiunge il notevole traguardo di 22 milioni di visualizzazioni in pochi mesi su Youtube, oltre a raggiungere la finale; nell'ottobre dello stesso anno il brano viene certificato dalla FIMI come disco di platino[6] e doppio disco di platino nel gennaio 2018[7]. Durante un live a Radio 105, dedica una versione modificata scritta assieme al gruppo Facebook Average Juventino Guy di Bene ma non benissimo al calciatore Leonardo Bonucci[8].

Il 17 novembre 2017 viene distribuito il singolo Irraggiungibile, cantato in duetto con la cantante Federica Carta. Il 4 dicembre 2017 il singolo viene certificato disco d'oro, il 27 dicembre 2017 viene certificato disco di platino e il 6 marzo 2018 viene certificato doppio platino.[9]

A febbraio 2018 collabora con Benji & Fede al singolo On Demand.

Nel giugno 2018 esce il singolo Amore a prima insta.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 - A no? (autoprodotto)
  • 2009 - Mega (autoprodotto)
  • 2013 - Supereroe offresi (autoprodotto)
  • 2015 - Mirabilansia (Warner Music Italy)
  • 2016 - Clownstrofobia (Warner Music Italy)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 - Tutti
  • 2014 - Cambiare stato
  • 2015 - Mai una gioia
  • 2016 - Stronza bipolare
  • 2016 - Odio le hit estive
  • 2017 - Bene ma non benissimo
  • 2017 - Irraggiungibile feat. Federica Carta
  • 2018 - Amore a prima Insta

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - Vado Via (feat. Yota, Rew w DJ Lil Cut)
  • 2011 - 10 Kg di mole (feat. Pula+, Rew, Sfolla)
  • 2011 - 10 Kg di simpatia forzata (feat. Pula+, Rew, Sfolla)
  • 2012 - Bravo (feat. Helldee, Rew)
  • 2012 - Anni luce (feat. Helldee, Rew)
  • 2013 - Passa il Microfono (feat. Moreno)
  • 2013 - Niko Bellic (feat. Anagogia, Debbit, Nico Flash, Esse)
  • 2014 - Sedativo (feat. Blue Virus)
  • 2014 - Mi piace RMX (feat. Two Fingerz)
  • 2014 - Dalla a me (feat. Rezophonic)
  • 2014 - Fai cisti (feat. Fred De Palma)
  • 2015 - Ti Seguirò (feat. Luigi Addate e Reverendo)[10]
  • 2015 - Babbi & Baby Squillo (feat.Two Fingerz)
  • 2015 - Mentos&Coca Cola (feat. Two Fingerz)
  • 2016 - Una sosta dal mondo (feat. Marco Ligabue)
  • 2017 - La rivincita dei Nerds (feat. Grido)
  • 2017 - Vintage Freestyle (feat. Boro Boro)
  • 2017 - Irraggiungibile (feat. Federica Carta)
  • 2018 - On Demand (Benji & Fede feat. Shade)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013: MTV Spit – Milano 1º posto, in finale contro Nitro.
  • 2018: wind awards - Verona premio WMA per "Bene ma non benissimo" e "Irraggiungibile" con Federica Carta

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]