Sexum Superando - Isabella Morra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sexum Superando - Isabella Morra
Paese di produzioneItalia
Anno2005
Generebiografico, drammatico
RegiaMarta Bifano
SceneggiaturaFrancesca Pedrazza Gorlero
Casa di produzioneLoups Garoux
Distribuzione (Italia)Istituto Luce
FotografiaMaurizio Calvesi
MontaggioPaolo Maselli
MusicheGiuseppe Zambon
ScenografiaVeera Roman
CostumiGianluca Falaschi
Interpreti e personaggi

Sexum Superando - Isabella Morra è un film del 2005 diretto da Marta Bifano e prodotto da Paul John Flint.

Nel settembre 2005 il film è stato proiettato in anteprima alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Isabella Morra.

Si ripercorre la vera storia della giovane Isabella Morra, poetessa lucana del XVI secolo nata a Favale odierna Valsinni. Giovane donna che nella prima metà del XVI secolo illuminò il panorama letterario italiano. Figura tra le poetesse petrarchiste del Rinascimento. All'età di 26 anni fu uccisa dai suoi stessi fratelli per via di una presunta relazione clandestina con il barone di Bollita, odierna Nova Siri, lo spagnolo Diego Sandoval de Castro, anche lui appassionato di poesia.

Location[modifica | modifica wikitesto]

Alcune scene del film sono state girare nel castello di Melfi e nel castello di Lagopesole, entrambi dimora di Federico II di Svevia. L'incontro tra Isabella e Diego è stato invece girato nel Parco di Veio, una riserva naturale non lontano da Roma.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema