Sex on Fire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sex on Fire
Kings Of Leon, Sex On Fire (Sophie Muller).png
Caleb Followill nel video del brano.
ArtistaKings of Leon
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 settembre 2008
Durata3:23
GenereRock alternativo
EtichettaRCA Records
ProduttoreAngelo Petraglia, Jacquire King
Registrazione2008
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia
(Vendite: 25 000+)

Messico Messico
(Vendite: 60 000+) Finlandia Finlandia
(Vendite: 6 752+)

Svezia Svezia
(Vendite: 10 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia(4)
(Vendite: 280 000+)

Austria Austria
(Vendite: 30 000+) Belgio Belgio
(Vendite: 30 000+) Danimarca Danimarca
(Vendite: 15 000+) Germania Germania
(Vendite: 300 000+) Regno Unito Regno Unito(2)
(Vendite: 1 200 000+)

Stati Uniti Stati Uniti
(Vendite: 1 000 000+)
Kings of Leon - cronologia
Singolo precedente
Charmer
(2007)
Singolo successivo
(2008)

Sex on Fire è un brano musicale dei Kings of Leon, pubblicato il 5 settembre 2008 come primo singolo estratto dall'album Only by the Night.

Il singolo si è aggiudicato subito il primato di traccia più scaricata legalmente nella storia del Regno Unito, togliendo questo primato a Bleeding Love di Leona Lewis. A gennaio del 2011 ha toccato le 118 settimane nella UK 100 Singles.

Nel febbraio 2012, è stata decretata come il quarto ritornello più esplosivo di tutti i tempi dalla rivista NME.[1]

Il video del brano è stato diretto da Sophie Muller. Il singolo è inoltre presente nella tracklist di Guitar Hero 5.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sex on Fire
  2. Knocked Up (Live)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone è stata usata in Italia come colonna sonora dello spot Mediaset Poker Room.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Classifica 'ritornello più esplosivo', vincono gli Oasis, Rockol, 28 febbraio 2012. URL consultato il 22 maggio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock