Seven Lives Many Faces

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seven Lives Many Faces
ArtistaEnigma
Tipo albumStudio
Pubblicazione19 settembre 2008
Durata47:37
Dischi1
Tracce12
GenereMusica d'ambiente
New age
Musica elettronica
EtichettaVirgin Records
ProduttoreEnigma
Enigma - cronologia
Album precedente
(2006)
Album successivo
The Fall of a Rebel Angel
(2016)

Seven Lives Many Faces è il settimo album del gruppo Enigma, pubblicato il 19 settembre 2008.

Disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco segna un ritorno come stile e tipo di musica agli Enigma del primo ciclo, ma con suoni ancora più innovativi. In molti brani, infatti, sono presenti battiti trance - underground molto potenti e immersivi; l'album contiene anche tracce con canti etnici provenienti da tutto il mondo, arrangiati dallo stesso Cretu, che ci fanno ricordare gli albori del gruppo.

Nel disco compaiono le voci dei figli gemelli di Michael Cretu, Nikita e Sebastian, e della cantante spagnola Margarita Roig.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono stati composti da Michael Cretu, eccetto La Puerta del Cielo e Between Generations che vedono la collaborazione di Margarita Roig e Distorted Love e Je t'aime Till My Dying Day con la collaborazione di Andru Donalds.

  1. Encounters
  2. Seven Lives
  3. Touchness
  4. The Same Parents
  5. Fata Morgana
  6. Hell's Heaven
  7. La Puerta del Cielo
  8. Distorted Love
  9. Je t'aime Till My Dying Day
  10. Déjà Vu
  11. Between Generations
  12. The Language of Sound
  13. Epilogue (Traccia presente solo nell'edizione giapponese)
  14. Where Are We from (Traccia ottenibile solo con pre-ordine su iTunes)

Disco extra[modifica | modifica wikitesto]

  1. Superficial
  2. We Are Nature
  3. Downtown Silence
  4. Sunrise
  5. The Language of Sound (Slow edit)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica