Sevak Khanagyan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sevak Khanagyan
Սևակ Խանաղյան
ESC2018 - Armenia 02.jpg
NazionalitàArmenia Armenia
Russia Russia
GenerePop
Periodo di attività musicale2015 – in attività
StrumentoVoce

Sevak Khanagyan (in armeno: Սևակ Խանաղյան; in russo: Сева Ханагян) (Metsavan, 28 luglio 1987) è un cantante armeno con cittadinanza russa.

Ha rappresentato l'Armenia all'Eurovision Song Contest 2018 con il brano Qami, non riuscendo a qualifiarsi per la serata finale.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in un piccolo villaggio nel nord dell'Armenia e trasferitosi nella città russa di Kursk prima dell'adolescenza, Sevak Khanagyan si è successivamente trasferito a Mosca per completare i suoi studi.[2]

Ha ottenuto visibilità nel 2015 con la sua partecipazione al talent show Glavnaja scena, la versione russa di The X Factor. È entrato nel team di Maksim Fadeev, ma è stato eliminato ai quarti di finale.[3] Ha poi partecipato alla quarta edizione di Golos, la versione russa di The Voice, nella squadra di Polina Gagarina, dove si è fermato alla fase dei knockout.[4] L'anno successivo ha partecipato a The X-Factor Ukraine, dove ha fatto parte della squadra dell'ex membro dei Queen Pistols Anton Stavlepov.[5] Ha finito per vincere la competizione. Dopo il suo successo in Ucraina Sevak è tornato nel suo Paese di nascita per lavorare come coach alla terza edizione di The Voice of Armenia.[6]

Nel 2018 ha partecipato a Depi Evrasteli, la selezione armena per l'Eurovision, con il brano Qami. Nella finale del 25 febbraio è arrivato primo sia nel voto della giuria che nel televoto, vincendo il programma e garantendosi il diritto di rappresentare l'Armenia all'Eurovision Song Contest 2018.[7]

L'artista si è esibito nella prima semifinale della manifestazione, mancando la qualificazione alla finale, classificandosi quindicesimo con 79 punti.[8]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eurovision 2018: Ten Countries Qualify From Semi-Final One, su eurovoix.com, Eurovoix, 8 maggio 2018.
  2. ^ (HY) Emily Herbert, Սևակ Խանաղյանի մայրիկի բացահայտումները երգչի մասին, su tert.am. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  3. ^ (RU) Севак Ханагян о своем судействе в "Голосе": главное - не пропустить талант, su armeniasputnik.am. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  4. ^ (RU) Полина Гагарина "нокаутировала" из "Голоса" курянина Севака Ханагяна, su kursk46.com. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  5. ^ (RU) «Х-Фактор-7»: победитель - Севак Ханагян (биография певца), su mig.com.ua. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) Jessica Weaver, Armenia: Iveta Mukuchyan surprises all in The Voice of Armenia, su esctoday.com. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  7. ^ (EN) Emily Herbert, Armenia: Sevak Khanagyan to Eurovision 2018, su eurovoix.com. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  8. ^ (EN) surovision.tv, Exclusive: The Semi-Final rankings of Eurovision 2018!, su eurovision.tv, 12 maggio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]