Sluha Narodu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il partito politico ucraino, vedi Servitore del Popolo.
Sluha Narodu
Titolo originaleСлуга Народу
PaeseUcraina
Anno2015-2019
Formatoserie TV
Generecommedia, satira
Stagioni3
Episodi51
Durata40-80 min
Lingua originaleRusso
Ucraino
Crediti
IdeatoreVolodymyr Zelensky
RegiaVolodymyr Zelens'kyj
Andriy Yakovlev
Olexiy Kiryushenko
SceneggiaturaVolodymyr Zelens'kyj
Interpreti e personaggi
  • Volodymyr Zelens'kyj: Presidente Vasiliy Goloboroďko
  • Stanislav Boklan: Aiutante dell'Presidente dell'Ucraina
  • Olena Kravets: Olena, madre di Vasiliy
  • Anna Kashmal: Natasha, nipote di Vasiliy
  • Jury Krapov: Mikhailo, padre di Vasiliy
  • Mykhailo Fatalov: Volodymir, oligarco
  • Oleksandr Pikalov
  • Eugene Koshovyi
  • Viktor Saraykin
  • Natalia Sumska
  • Kateryna Kisten
Casa di produzioneKvartal 95
Prima visione
Dalagosto 2015
Almarzo 2019
Rete televisivaKvartal 95 (Ucraina)
TNT (Russia)

Sluha Narodu (in ucraino: Слуга народу?, traslitterato: Sluha Narodu, in russo: Слуга народа?, traslitterato: Sluga Naroda, letteralmente Servitore del popolo) è una serie televisiva di satira politica ucraina che ha debuttato il 16 ottobre 2015.

In Italia è inedita.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Vasily Petrovyč Goloboroďko è un insegnante di storia del liceo sulla trentina che vince inaspettatamente le elezioni alla presidenza dell'Ucraina, grazie a un video virale girato da uno dei suoi studenti che lo mostra inveire in un linguaggio colorito contro la corruzione e l'oligarchia del governo ucraino, interpretando un capo di Stato onesto e contro il sistema.[1][2]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi ed interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è una commedia di satira politica ed una delle fiction più popolari dell'Ucraina.[senza fonte]

Oltre che in Ucraina, la serie è stata distribuita nella Federazione Russa, Bielorussia, Georgia, Armenia, Moldavia, Kazakistan, Polonia, Lituania, Estonia e negli Stati Uniti d'America.[senza fonte]

Volodymyr Zelens'kyj, che ha interpretato il protagonista della serie come presidente dell'Ucraina, venne successivamente realmente eletto presidente dell'Ucraina il 21 aprile 2019.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Katherine Jacobsen, How a Fictional President Is Helping Ukrainians Rethink Their Absurd Politics, su Foreign Policy, 13 dicembre 2016. URL consultato il 25 agosto 2017.
  2. ^ Anthony Kao, Ukraine’s 'Servant of the People' is a hidden gem of political comedy, su Cinema Escapist, 6 giugno 2017. URL consultato il 25 agosto 2017.
  3. ^ (EN) Jennifer Wilson, Ukraine Elected a Sitcom Star President. His Show Tells Us What to Expect., su Slate Magazine, 26 aprile 2019. URL consultato il 20 dicembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione