Servizio Elettrico Nazionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Servizio Elettrico Nazionale
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione13 settembre 2007 a Roma
Sede principaleRoma
GruppoEnel
Settoreenergia
Sito webwww.servizioelettriconazionale.it

Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. (in precedenza Enel Servizio Elettrico) è una azienda italiana del gruppo Enel, che opera nel settore della vendita di energia elettrica.

Si occupa di vendere energia elettrica ai clienti in regime di maggior tutela, mentre la parallela Enel Energia è dedicata ai clienti del mercato libero.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È nata il 13 settembre 2007 in seguito alla legge 125/2007, che ha disposto la separazione societaria tra l'attività di distribuzione di elettricità da quella di vendita a quei clienti che non abbiano scelto un fornitore del mercato libero. Gli viene conferito da Enel Distribuzione il ramo di azienda dedicato all'attività di vendita verso i clienti del mercato regolato. Dal 1º gennaio 2008, ha acquisito da Enel Distribuzione S.p.A. le attività di vendita ai clienti del mercato vincolato.

Dal 1º gennaio 2017 la denominazione di Enel Servizio Elettrico cambia in Servizio Elettrico Nazionale,[2], rispondendo all’obbligo previsto dalla Delibera 296/2015/R/COM dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico che impone a tutte le società dei gruppi energetici, che operano sia nel mercato libero sia nel mercato della maggior tutela, di avere una denominazione sociale e un marchio distinti. La fine del servizio di maggior tutela è stata prevista per il 2023.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Che differenza c’è tra le tariffe di Enel Energia ed Enel Servizio Elettrico, QuiFinanza. URL consultato il 9 novembre 2018.
  2. ^ SERVIZIO ELETTRICO NAZIONALE, CAMBIA IL NOME MA NON I SERVIZI, su servizioelettriconazionale.it. URL consultato il 15 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2018).
  3. ^ Bollette, la fine della maggior tutela slitta al 2023: ecco cosa succederà ai consumi di famiglie e imprese, su ilsole24ore.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]