Serra Yılmaz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Serra Yilmaz)
Serra Yılmaz al Festival international des cinémas d'Asie di Vesoul del 2010

Serra Yılmaz (Istanbul, 13 settembre 1954) è un'attrice turca, attrice simbolo del regista connazionale Ferzan Özpetek.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Studia psicologia in Francia, e nel 1977 grazie ad una piccola compagnia teatrale turca, si crea una buona esperienza teatrale. Verso la fine degli anni settanta nasce sua figlia Ayşe.

Al cinema esordisce nel 1983 nel film Şekerpare di Atıf Yılmaz, cui seguono apparizioni in pellicole di altri maestri del cinema turco negli anni ottanta.

Nel 1988 entra nella compagnia del Teatro della Città di Istanbul, e vi rimarrà fino al 2004.

In Italia recita in quasi tutti i film di Ferzan Özpetek come Harem Suare, Le fate ignoranti, La finestra di fronte, Saturno contro e Un giorno perfetto, diventando un'icona per il regista turco.

Nel 2006 è l'interprete ufficiale durante la visita di Papa Benedetto XVI in Turchia.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Dal 2005 è in scena con lo spettacolo "L'ultimo Harem". Regia di Angelo Savelli con Valentina Chico e Riccardo Naldini. Lo spettacolo continua le sue repliche al Teatro di Rifredi di Firenze che lo ha prodotto, registrando ininterrottamente dal 2005 a oggi il tutto esaurito.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Biografia di Serra Yilmaz : "Una donna turchese" di Andreina Swich