Serie C 1945-1946 (Lega Nazionale Alta Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Indice
Girone A · Girone B · Girone C · Girone D · Girone E · Girone F · Girone G · Girone H · Girone I
Gironi semifinali · Finali promozione
Note · Collegamenti esterni · Fonti e bibliografia · Voci correlate

1leftarrow blue.svgVoce principale: Serie C 1945-1946.

La Serie C 1945-1946 fu un'edizione straordinaria del campionato italiano di calcio di Serie C.
Per superare le notevoli difficoltà logistiche la F.I.G.C. fu obbligata a delegare alla neo-costituita Lega Nazionale Alta Italia la gestione delle squadre dell'Italia Settentrionale.

Mentre le migliori squadre di Serie C furono aggregate alla Serie B, le restanti società furono abbinate d'ufficio a molte squadre scelte dalla Prima Divisione Regionale, e ad un nutrito contingente di club a cui la speciale Commissione presieduta dall'Avvocato Giovanni Mauro attribuì la categoria persa per cause contingenti legate al regime fascista.
Un esercito di 112 sodalizi fu suddiviso in nove gironi, i cui vincitori avrebbero avuto accesso alle finali in cui era in palio un solo posto per la Serie B dell'anno successivo.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone A Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Cormonese 38 24 17 4 3 42 11
Emblem of SFR Yugoslavia.svg 2. Ponziana 33 24 13 7 4 43 12
Emblem of SFR Yugoslavia.svg 2. Ampelea 33 24 15 3 6 41 18
4. Rosso e Nero (Strisce).png Edera 32 24 11 10 3 43 16
5. Azzurro e Bianco.svg Monfalconese 31 24 12 7 5 36 21
6. Giallo e Blu.png Pro Cervignano 27 24 10 7 7 32 28
7. Bianco e Azzurro.svg S.A.I.C.I. Torviscosa 23 24 8 7 9 24 32
8. Blu e Bianco3.png Itala 19 24 7 5 12 26 41
9. Amaranto.svg Pieris 18 24 7 4 13 28 48
10. Bianco e Azzurro.svg Isonzo 17 24 7 3 14 20 38
11. Bianco e Nero.svg Sant'Anna 16 24 3 10 11 24 39
12. Amaranto.svg Ronchi 13 24 4 5 15 18 42
13. Rosso e Bianco.svg Sagrado 12 24 4 4 16 20 51

Verdetti

  • Cormonese ammessa alle finali interregionali.
  • A fine stagione l'Ampelea abbandonò la FIGC passando alla FSJ come MNK Izola.
  • La Ponziana a fine stagione accettò per motivi politici l'offerta della Federazione Jugoslava che la inserì nella Prva Liga 1946-1947, ma continuò a mantenere anche l'affiliazione in FIGC dove schierò la formazione riserve (in Serie C).
  • L'Isonzo di Turriaco (1922) non si iscrisse alla stagione successiva: si iscrisse ai campionati regionali di Prima Divisione.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone B Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Mestrina 43 26 19 5 2 61 17
2. Montebelluna 31 26 13 5 8 42 22
2. Pordenone 31 26 13 5 8 61 42
4. Marzotto Valdagno 28 26 13 2 11 45 40
5. 600px Bianco e Celeste (Strisce).png Pro Mogliano 27 26 10 7 9 34 33
6. Schio 26 26 9 8 9 40 36
6. Giallo e Rosso (Strisce).png Bassano 26 26 9 8 9 44 42
6. Bianco e Rosso (Bordato).png Giorgione 26 26 10 6 10 37 42
6. Rosso e Blu2.png Vittorio Veneto 26 26 11 4 11 38 43
10. San Donà 25 26 10 5 11 38 49
11. Bianco e Blu2.svg Pro Rovigo 22 26 7 8 11 37 46
12. Nero e Rosso (Strisce).svg Thiene 18 26 6 6 14 40 48
12. Granata.png Feltrese 18 26 8 2 16 30 53
14. Belluno 17 26 6 5 15 20 54

Verdetti

  • Mestrina ammessa alle finali.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone C Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Legnago 30 22 14 2 6 59 25
2. Giallo e Blu (Strisce).png Parma Vecchia 29 22 13 3 6 60 37
3. Bianco e Azzurro3.png Lonigo 27 22 12 3 7 51 45
4. Bianco e Rosso.png Bolzano 26 22 11 4 7 49 37
5. Giallo e Blu (Strisce).png Cologna 25 22 12 1 9 39 38
6. Sambonifacese 24 22 9 6 7 41 31
7. Nero e Rosso (Strisce).svg Audace San Michele 22 22 10 2 10 45 41
The death.svg 8. Villafranca 21 22 9 3 10 46 39
9. Rosso e Blu2.png Trancerie Mossina 20 22 9 2 11 43 47
10. Bianco e Rosso.png Pro Italia Correggio 15 22 4 7 11 21 38
11. Bianco e Azzurro.png Gonzaga 14 22 4 6 12 23 58
12. 600px Nero e Bianco (Bordato).png Petrarca 11 22 3 5 14 24 65

Verdetti

  • Legnago ammesso alle finali.
  • Villafranca inattivo a fine stagione.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone D Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Asti[1] 33 23 15 4 4 45 26
2. Volpianese 30 23 11 8 4 48 23
The death.svg 3. non conosciuta Divisione "Cremona" 26 23 10 6 7 37 27
4. Acqui 24 23 10 4 9 34 24
5. Speranza 23 23 10 3 10 41 36
5. Saviglianese 23 23 9 5 9 34 31
5. Fossanese 23 23 9 5 9 28 25
5. Ivrea 23 23 8 7 8 31 38
The death.svg 9. 'non conosciuta Rodallo 18 23 6 6 11 26 44
9. Aosta 18 23 6 6 11 26 44
11. Saluzzo[2] 17 23 7 5 11 30 36
11. Pinerolo 17 23 5 7 11 25 50
--- Veloces Biella Ritirata -- -- -- -- -- --

Verdetti

  • Asti ammesso alle finali.
  • La partita Acqui-Speranza è stata data persa ad entrambe le squadre per 0-2.
  • Veloces ritirata durante il girone di ritorno, mentre per le altre squadre furono considerati validi i soli risultati conseguiti nel girone di andata.
  • Divisione Cremona inattiva a fine stagione.
  • Gruppo Sportivo Rodallo inattivo a fine stagione.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone E Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Vimercatese 30 21 12 6 3 42 21
2. Cantù 27 21 12 3 6 44 26
3. Pavia 25 21 9 7 5 30 20
4. Meda 1913 24 21 9 6 6 35 23
5. Granata.png Audace Osnago 22 21 9 4 8 27 26
5. Mariano Comense 22 21 10 2 9 27 30
7. Giallo e Rosso (Strisce).png Tiranese 21 21 9 3 9 24 28
8. Monza 20 21 7 6 8 30 29
9. Caratese 18 21 7 4 10 22 25
10. Pro Lissone 14 21 4 6 11 14 30
10. Bianco e Azzurro3.png Sondrio 14 21 5 4 12 18 43
--- Vis Nova Ritirata -- -- -- -- -- --

Verdetti

  • Vimercatese ammessa alle finali.
  • Vis Nova ritirata durante il girone di ritorno. Per le altre squadre furono considerati validi i soli risultati conseguiti nel girone di andata.
  • Audace Osnago non reiscritta alla stagione successiva.

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone F Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Parabiago 33 22 14 5 3 48 20
2. Rhodense 27 22 12 3 7 57 30
3. Azzurro.png Pirelli 26 22 10 6 6 50 36
3. Verde Flag.png Falck 26 22 11 4 7 41 30
5. Mortara 25 22 11 3 8 29 20
6. Saronno 24 22 10 4 8 28 36
7. Gattinara 23 22 11 1 10 40 40
8. Sommese 19 22 6 7 9 34 35
1downarrow red.svg 8. Blu.png Amatori Calcio Besozzo 19 22 8 3 11 27 39
The death.svg 10. Bianco e Nero (Strisce).png Redaelli 17 22 6 5 11 32 55
11. 600px Nero.png Calciatori Bustesi 15 22 7 1 14 30 45
12. Bianco.svg Sparta 10 22 4 2 16 34 64

Verdetti

  • Parabiago ammesso alle finali.
  • Amatori Calcio Besozzo rinuncia al campionato e si iscrive in Prima Divisione 1946-1947.
  • Redaelli sospende definitivamente l'attività sportiva.

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone G Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Azzurro.png Melzo 33 22 15 3 4 38 19
2. Pro Palazzolo 32 22 14 4 4 35 19
3. Trevigliese 29 22 12 5 5 38 23
4. Azzurro e Nero (Strisce).png Clarense 28 22 13 2 7 38 32
5. Granata.png Cassano 25 22 9 7 6 49 29
6. Arancione.svg Pro Romano 24 22 8 8 6 37 29
7. Falco Albino 18 22 6 6 10 35 36
7. Bianco e Celeste (Strisce Orizzontali).png Breda 18 22 7 4 11 38 47
9. Orceana 16 22 6 4 12 25 44
10. Bianco e Nero (Strisce).png Ardens 15 22 6 3 13 26 37
11. Azzurro.png Vita Nova 14 22 6 2 14 38 53
12. Bianco e Nero.svg Gerli Cusano 12 22 4 4 14 19 48

Verdetti

  • Melzo ammesso alle finali.

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone H Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Bianco.svg Stradellina 31 22 15 1 6 41 23
2. Azzurro.png Trinese 29 22 13 3 6 59 26
The death.svg 3. Rosso e Nero (Strisce).png Pro Broni 26 22 12 2 8 43 29
4. Rosso e Nero.png Medese 25 22 9 7 6 44 30
4. Derthona 25 22 10 5 7 47 33
6. Azzurro.png Codogno 24 22 10 4 8 34 41
7. Rosso e Nero.png Fiorenzuola 23 22 9 5 8 46 35
8. Rosso.png Olubra 22 22 8 6 8 29 36
9. Rosso e Blu2.png Melegnanese 19 22 8 3 11 43 47
10. Bianco e Nero.svg Fidenza 17 22 7 3 12 26 44
11. Bianco.svg Sant'Angelo[1] 15 22 7 2 13 23 42
12. Blu e Rosso (Strisce)2.png Soresinese[1] 6 22 2 3 17 16 65

Verdetti

  • Stradellina ammessa alle finali.
  • Pro Broni inattivo a fine stagione.

Girone I[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 girone I Pt G V N P GF GS
1. Rosso e Bianco.svg Carpi 29 22 12 5 5 47 26
2. Bondenese 28 22 12 4 6 36 25
3. 600px Giallo e Rosso3.png Ravenna 27 22 10 7 5 34 27
4. Bianco e Celeste.svg Faenza 25 22 11 3 8 49 35
4. Azzurro e Bianco.svg Centese 25 22 10 5 7 28 23
6. Rimini 24 22 8 8 6 31 32
7. Giallo e Blu.png Mirandolese 23 22 10 3 9 36 27
8. 600px Celeste e Bianco (Strisce).png Finale Emilia 22 22 8 6 8 36 37
8. Blu e Rosso.png Imolese "Francesco Zardi" 22 22 8 6 8 25 28
10. Bianco e Nero (Strisce).png "Francesco Baracca" Lugo 20 22 7 6 9 27 23
11. 600px Bianco e Azzurro2.svg Riccione 13 22 4 5 13 13 39
12. Amatori Bologna 6 22 1 4 17 14 54

Verdetti

  • Carpi escluso dalle semifinali per motivi disciplinari, senza essere sostituito.

Gironi semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 gir. semif. A Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Mestrina 7 4 3 1 0 16 3
2. Cormonese 5 4 2 1 1 9 3
3. 600px Bianco e Blu a Strisce.png Legnago 0 4 0 0 4 3 22

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Serie C Alta Italia 1945-1946 gir. semif. B Pt G V N P GF GS
1rightarrow.png 1. Asti 12 8 6 0 2 17 15
2. Bianco.svg Stradellina 10 8 4 2 2 23 15
3. Vimercatese 8 8 4 0 4 10 15
4. Parabiago 7 8 3 1 4 17 13
5. Melzo 3 8 1 1 6 9 18

Finali promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Asti 0 - 0 Mestrina Asti, 21 luglio 1946
Mestrina 7 - 2 Asti Mestre, 28 luglio 1946

Verdetto[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

A parità di punteggio le squadre furono normalmente classificate a pari merito, mentre i regolamenti dei campionati redatti dalla F.I.G.C. per questa e per le successive stagioni prevedevano che, trovandosi necessità di attribuire qualsiasi titolo sportivo di promozione o retrocessione, si procedesse a disputare uno o più spareggi in campo neutro.

  1. ^ a b c Un punto di penalizzazione per una rinuncia.
  2. ^ Due punti di penalizzazione.

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Libri

  • Almanacco illustrato del calcio italiano edizione 1947 edito dalla Rizzoli Editore a Milano.
    Conservato presso la Biblioteca Comunale "Sormani" e Biblioteca Nazionale Braidense, entrambe di Milano. Riepiloga le classifiche finali della stagione 1945-46.
  • Football dal 1902 Storia della Biellese di Davide Rota e Silvio Brognara - Edizioni Editrice "Il Biellese" - aprile 1996.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio