Serie C1 2015-2016 (rugby a 15)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 2015-2016
Competizione Serie C
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 14ª
Date dal 18 ottobre
all'8 maggio
Luogo Italia Italia
Partecipanti 103
Formula a gironi + playoff
Risultati
Promozioni Bergamo
Feltre
Jesi '70
Monferrato
Napoli Afragola
Rugby Roma
Rovato
Viterbo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-15 2016-17 Right arrow.svg

Il campionato di Serie C di rugby a 15 girone 1 2015-2016 vede la partecipazione di 103 squadre divise in 8 gironi, a loro volta suddivisi in pool su base regionale.

Al termine della prima fase le prime tre classificate di ciascuna delle due Pool dei gironi A, B, C, D, E e G passano nella fase successiva alle Pool Promozione, mentre le altre tre squadre alle Pool Passaggio. Le vincitrici delle Pool Promozione sono promosse in serie B, mentre le ultime due classificate delle Pool Passaggio vengono assegnate alla serie C2. Nel girone F le vincitrici delle due Pool al termine della stagione regolare si affrontano nello spareggio che determina la squadra promossa in serie B, mentre la squadra ultima classificata della Pool 1 passa alla serie C2. Nel girone H infine le prime due classificate delle tre Pool nella prima fase passano alla Pool Promozione alla fase successiva. La vincitrice della Pool Promozione è promossa in serie B.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

  • Conegliano
  • Lido Venezia
  • Pordenone
  • Riviera
  • Trieste
  • Udine A

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Alpago
  • Belluno
  • Feltre
  • Montebelluna
  • Silea A
  • The Monsters

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Crema
  • CUS Brescia
  • Fiumicello
  • Gussago
  • Ospitaletto
  • Rovato

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

  • Bergamo
  • Chicken 2012
  • CUS Milano A
  • Delebio
  • Grande Brianza
  • Iride Cologno

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Amatori & Union Milano
  • Cernusco
  • Como
  • CUS Pavia
  • Lainate
  • Rho

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

  • CUS Torino
  • Ivrea
  • Monferrato
  • Rivoli
  • San Mauro
  • Stade Valdotain

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Amatori Genova
  • Cogoleto
  • Cuneo Pedona
  • Savona
  • Spezia
  • Union Riviera

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Amatori Macerata
  • Falconara
  • Fano
  • Gran Sasso A
  • Jesi '70
  • U.R. San Benedetto

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Amatori Tivoli
  • Amatori Civita Castellana
  • CUS L'Aquila
  • Pol. L'Aquila Rugby
  • Rieti
  • Roma Urbe

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Pool 1[modifica | modifica wikitesto]

  • Napoli Afragola
  • Arechi
  • Rende
  • Santa Maria CV
  • Afragola
  • Torre del Greco

Pool 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Amatori Monopoli
  • Amatori Taranto
  • CUS Foggia
  • Svicat
  • Tigri Bari
  • Trepuzzi

Pool 3[modifica | modifica wikitesto]

  • Audax Ragusa
  • I Briganti
  • Messina
  • Nissa
  • Ragusa
  • Syrako

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 gironi A-D 2015-2016 (rugby a 15) e Serie C1 gironi E-H 2015-2016 (rugby a 15).

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby