Serie A2 1995-1996 (rugby a 15)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A2 1995-1996
Competizione Serie A2
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 62ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 17 settembre 1995
al 31 marzo 1996
Luogo Italia
Partecipanti 18
Formula Doppia fase a gironi
Risultati
Promozioni
Retrocessioni
Statistiche
Incontri disputati 216
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A2 1994-95 Serie A2 1996-97 Right arrow.svg

La serie A2 1995-96 fu il 62º campionato di seconda divisione di rugby a 15 in Italia.

Si tenne dal 17 settembre 1995 al 31 marzo 1996 tra 18 squadre ripartite in 2 gironi paritetici da 9 squadre ciascuna[1] nella prima fase, che servì a determinare la composizione dei gironi della seconda fase con cui furono stabilite promozioni e retrocessioni.

Il campionato non ebbe un vincitore ma designò solamente due squadre promosse - alla testa delle proprie rispettive poule promozione - che parteciparono anche ai play-off scudetto della serie A1 di quella stessa stagione[1]: si trattò del Bologna, già in passato più volte militante in prima divisione, e i laziali del Colleferro[2], al loro esordio assoluto nel massimo campionato a fine stagione.

In serie B retrocedettero Casale, Frascati, Modena e Rieti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Club Sponsor Città Impianto interno
Casale Casale sul Sile Stadio Eugenio
Colleferro Serenissima Colleferro Stadio Natali
CUS Genova Genova Stadio Carlini
Frascati Frascati Stadio di Cocciano
Modena Donelli Modena tadio Collegarola
Paese Paese Stadio Visentin
Partenope Napoli Stadio Collana
Segni Segni
Tarvisium Tegolaia Treviso Campo San Paolo

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Club Sponsor Città Impianto interno
Brescia Brescia Stadio Invernici
Bologna Deltalat Bologna Stadio Arcoveggio
CUS Padova Padova Stadio Eugenio
Fiamme Oro Roma C.S. P.S. Ponte Galeria
Noceto Skg Noceto Stadio Nando Capra
Parma CariParma Parma Stadio f.lli Cervi
Rieti Rieti Stadio Iacoboni
Viadana Arix Viadana Stadio Zaffanella
Zagara Catania Stadio Goretti

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima fase le 18 squadre furono ripartite su due gironi all'italiana da 9 squadre ciascuno, in ognuno delle quali esse si incontrarono con gare di andata e ritorno. Al termine della prima fase, la prima e la quarta di uno dei due gironi andarono a formare insieme alla seconda e alla terza dell'altro girone una delle due poule promozione; lo stesso avvenne con le altre quattro squadre residue che composero l'altra poule[1]; parimenti, la quinta, la settima e la nona classificata di ciascun girone furono abbinati alla sesta e all'ottava dell'altro girone per formare le due poule salvezza[1].

Non vi furono finali per decidere vincitori del torneo: la squadra vincitrice di ciascuna delle due poule promozione fu ammessa in serie A1 per la stagione successiva e partecipò ai play-off scudetto della stagione in corso; le ultime due di ciascuna poule salvezza retrocedettero in serie B[1].

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/10ª giornata  
19-31 Partenope - Segni 5-19
16-22 Tarvisium - Paese 16-30
33-26 Casale - CUS Genova 6-38
26-19 Colleferro - Frascati 28-12
Rip. Modena
 
  4ª/13ª giornata  
29-12 Paese - Modena 8-6
17-6 Colleferro - Tarvisium 9-14
21-14 Frascati - Segni 6-26
15-0 CUS Genova - Partenope 35-5
Rip. Casale
 
  7ª/16ª giornata  
21-29 Partenope - Tarvisium 22-29
23-8 Modena - Colleferro 0-35
18-5 Frascati - Casale 13-41
19-18 Segni - CUS Genova 14-32
Rip. Paese
  2ª/11ª giornata  
12-19 CUS Genova - Colleferro 29-31
21-16 Segni - Modena 21-29
12-18 Frascati - Partenope 21-29
50-7 Paese - Casale 20-13
Rip. Tarvisium
 
  5ª/14ª giornata  
33-24 Partenope - Colleferro 9-20
22-3 Tarvisium - Casale 37-7
22-14 Modena - CUS Genova 25-38
23-18 Segni - Paese 7-37
Rip. Frascati
 
  8ª/17ª giornata  
8-20 Casale - Modena 10-20
43-6 CUS Genova - Frascati 43-29
36-0 Tarvisium - Segni 9-17
24-21 Colleferro - Paese 7-34
Rip. Partenope
  3ª/12ª giornata  
11-12 Casale - Colleferro 11-28
42-23 Modena - Frascati 27-8
0-22 Partenope - Paese 3-52
40-20 Tarvisium - CUS Genova 39-26
Rip. Segni
 
  6ª/15ª giornata  
40-16 Paese - Frascati 28-16
43-23 Tarvisium - Modena 12-10
13-30 Casale - Partenope 13-30
16-17 Colleferro - Segni 13-11
Rip. CUS Genova
 
  9ª/18ª giornata  
38-20 Paese - CUS Genova 28-28
15-14 Modena - Partenope 18-14
22-29 Frascati - Tarvisium 13-41
35-13 Segni - Casale 12-3
Rip. Colleferro

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS B Pen Pt
Play off.png 1. Paese 16 13 1 2 477 214 263 0 0 27
Play off.png 2. Colleferro 16 11 0 5 317 262 55 0 0 22
Play off.png 3. Tarvisium 16 12 0 4 418 262 156 0 2 22
Play off.png 4. Segni 16 10 0 6 287 291 -4 0 0 20
Play out.png 5. Modena 16 9 0 7 308 306 2 0 0 18
Play out.png 6. CUS Genova 16 7 1 8 437 354 83 0 0 15
Play out.png 7. Partenope 16 5 0 11 252 368 -116 0 5 5
Play out.png 8. Casale 16 2 0 14 197 411 -214 0 0 4
Play out.png 9. Frascati 16 2 0 14 255 480 -225 0 0 4

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/10ª giornata  
6-6 Zagara - Viadana 11-42
3-42 Noceto - Bologna 16-15
6-10 Rieti - Fiamme Oro 16-49
16-9 Brescia - CUS Padova 14-19
Rip. Parma
 
  4ª/13ª giornata  
32-23 Bologna - Brescia 19-16
14-20 Fiamme Oro - Parma 13-15
36-26 Noceto - Zagara 15-24
30-9 Viadana - CUS Padova 20-24
Rip. Rieti
 
  7ª/16ª giornata  
32-25 Brescia - Zagara 37-25
30-10 Viadana - Bologna 32-23
40-20 Parma - Rieti 14-20
32-25 CUS Padova - Noceto 12-11
Rip. Fiamme Oro
  2ª/11ª giornata  
46-30 Viadana - Brescia 12-31
16-14 CUS Padova - Parma 32-22
46-6 Bologna - Rieti 15-21
9-6 Fiamme Oro - Zagara 16-9
Rip. Noceto
 
  5ª/14ª giornata  
28-6 Zagara - Rieti 7-25
26-25 Brescia - Noceto 16-23
13-18 Parma - Bologna 19-26
18-15 CUS Padova - Fiamme Oro 0-38
Rip. Viadana
 
  8ª/17ª giornata  
28-13 Bologna - Fiamme Oro 3-13
9-6 Noceto - Viadana 9-20
6-44 Rieti - CUS Padova 6-25
51-28 Zagara - Parma 31-53
Rip. Brescia
  3ª/12ª giornata  
18-17 Brescia - Fiamme Oro 30-29
17-25 Parma - Viadana 25-23
5-34 Rieti - Noceto 23-39
8-21 Zagara - Bologna 6-46
Rip. CUS Padova
 
  6ª/15ª giornata  
28-10 Bologna - CUS Padova 11-24
18-17 Fiamme Oro - Viadana 34-22
22-3 Noceto - Parma 7-17
9-13 Rieti - Brescia 0-58
Rip. Zagara
 
  9ª/18ª giornata  
27-3 Fiamme Oro - Noceto 39-8
50-20 Viadana - Rieti 21-13
22-20 Parma - Brescia 8-40
24-19 CUS Padova - Zagara 19-28
Rip. Bologna

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS B Pen Pt
Play off.png 1. CUS Padova 16 11 0 5 317 303 14 0 0 22
Play off.png 2. Bologna 16 10 0 6 383 253 130 0 0 20
Play off.png 3. Fiamme Oro 16 10 0 6 354 219 135 0 0 20
Play off.png 4. Brescia 16 10 0 6 420 320 100 0 0 20
Play out.png 5. Viadana 16 9 1 6 402 289 113 0 0 19
Play out.png 6. Noceto 16 7 0 9 287 333 -46 0 0 14
Play out.png 7. Parma 16 7 0 9 330 378 -48 0 4 10
Play out.png 8. Zagara 16 4 1 11 311 415 -104 0 0 9
Play out.png 9. Rieti 16 3 0 13 202 493 -291 0 0 6

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Poule salvezza 1[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/6ª giornata  
32-19 Noceto - Partenope 15-16
24-26 Frascati - Modena 12-26
Rip. Zagara
 
  4ª/9ª giornata  
25-6 Noceto - Frascati 16-10
16-13 Zagara - Modena 8-30
Rip. Partenope
  2ª/7ª giornata  
11-10 Partenope - Frascati 15-15
23-17 Zagara - Noceto 22-14
Rip. Modena
 
  5ª/10ª giornata  
18-24 Modena - Noceto 8-15
22-20 Partenope - Zagara 6-21
Rip. Frascati
  3ª/8ª giornata  
12-6 Modena - Partenope 11-17
15-14 Frascati - Zagara 19-44
Rip. Noceto

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS B Pt
1. Zagara 8 5 0 3 168 136 32 0 10
2. Noceto 8 5 0 3 158 122 36 0 10
3. Partenope 8 4 1 3 112 136 -24 0 9
1downarrow red.svg 4. Modena 8 4 0 4 144 122 22 0 8
1downarrow red.svg 5. Frascati 8 1 1 6 111 177 -66 0 3

Poule salvezza 2[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/6ª giornata  
25-6 Viadana - Casale 7-16
17-24 Parma - CUS Genova 28-19
Rip. Rieti
 
  4ª/9ª giornata  
27-15 CUS Genova - Casale 18-19
55-5 Parma - Rieti 20-9
Rip. Viadana
  2ª/7ª giornata  
15-25 CUS Genova - Viadana 27-13
14-16 Casale - Rieti 13-15
Rip. Parma
 
  5ª/10ª giornata  
15-10 Casale - Parma 13-14
3-50 Rieti - Viadana 14-30
Rip. CUS Genova
  3ª/8ª giornata  
19-15 Viadana - Parma 13-34
21-24 Rieti - CUS Genova 9-35
Rip. Casale

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS B Pen Pt
1. Parma 8 5 0 3 193 117 76 0 0 10
2. CUS Genova 8 5 0 3 189 147 42 0 0 10
3. Viadana 8 5 0 3 182 130 52 0 1 9
1downarrow red.svg 4. Casale 8 3 0 5 111 132 -21 0 0 6
1downarrow red.svg 5. Rieti 8 2 0 6 92 241 -149 0 0 4

Poule promozione 1[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/4ª giornata  
18-11 Bologna - Fiamme Oro 12-21
6-31 Segni - Paese 7-87
 
  2ª/5ª giornata  
83-8 Bologna - Segni 27-10
17-30 Fiamme Oro - Paese 23-25
 
  3ª/6ª giornata  
13-16 Paese - Bologna 16-22
3-34 Segni - Fiamme Oro 21-19

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS B Pt
1uparrow green.svg 1. Bologna 6 5 0 1 178 79 99 0 10
2. Paese 6 4 0 2 202 91 111 0 8
3. Fiamme Oro 6 2 0 4 125 109 16 0 4
4. Segni 6 1 0 5 55 281 -226 0 2

Poule promozione 2[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/4ª giornata  
19-20 CUS Padova - Colleferro 0-9
23-14 Tarvisium - Brescia 16-22
 
  2ª/5ª giornata  
27-12 Colleferro - Tarvisium 11-15
13-10 Brescia - CUS Padova 11-15
 
  3ª/6ª giornata  
21-5 Colleferro - Brescia 29-23
13-23 Tarvisium - CUS Padova 30-26

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS B Pt
1uparrow green.svg 1. Colleferro 6 5 0 1 117 74 43 0 10
2. Tarvisium 6 3 0 3 109 123 -14 0 6
3. CUS Padova 6 2 0 4 93 96 -3 0 4
4. Brescia 6 2 0 4 88 114 -26 0 4

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Volpe, p. 103-4.
  2. ^ L'8 aprile spareggi play off. Poi i «quarti» (PDF), in l'Unità, 1º aprile 1996, p. 17. URL consultato il 13 aprile 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe e Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby