Serie A1 2019-2020 (pallamano femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 2019-2020
Competizione Serie A1
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione 50ª
Organizzatore FIGH
Date dal 7 settembre 2019
al 19 maggio 2020
Luogo Italia Italia
Partecipanti 9
Formula Girone unico + playoff
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

La Serie A1 2019-2020 sarà la 50ª edizione del torneo di Serie A del campionato italiano di pallamano femminile.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Alla scadenza delle iscrizioni per la partecipazione al campionato tre squadre aventi diritto alla partecipazione del campionato non hanno effettuato l'iscrizione per la stagione in questione. Queste squadre sono: Pallamano Olimpica Dossobuono, Pallamano Leonessa Brescia e la neopromossa Amatori Handball Conversano.

Sono state accolte le richieste di ripescaggio del Handball Emmeti e del Handball Club Nuorese.


Formula del torneo[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si svolge tra 9 squadre che si affrontarono con la formula del girone unico all'italiana con partite di andata e ritorno. Per ogni incontro i punti assegnati in classifica sono così determinati:

  • due punti per la squadra che vinca l'incontro;
  • un punto per il pareggio;
  • zero punti per la squadra che perda l'incontro.

Al termine della stagione regolare le prime cinque squadre classificate disputeranno i playoff per lo scudetto con un girone di qualificazione all'italiana e successivamente semifinali e finali al meglio delle tre gare. Le squadre classificate dal sesto al nono posto disputeranno una poule retrocessione dove al termine del girone all'italiana, l'ultima squadra classificata viene retrocessa in A2.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Al termine dei playoff, a seconda dei risultati ottenuti dopo la finale, vengono emessi i seguenti verdetti:

  • 1ª classificata: viene proclamata campione d'Italia ed acquisisce il diritto a partecipare alla EHF Champions League;
  • 2ª classificata: acquisisce il diritto a partecipare alla EHF Cup;
  • 3ª classificata: acquisisce il diritto a partecipare alla EHF Challenge Cup;
  • 9ª classificata: retrocede in Serie A2.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N S GF GS D Note
1. Brixen Südtirol 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Playoff
2. Spallanzani Casalgrande 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Playoff
3. Cassano Magnago 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Playoff
4. Ariosto Pallamano Ferrara 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Playoff
5. Leno 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Playoff
6. Emmeti 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Retrocessione
7. HAC Nuoro 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Retrocessione
8. Oderzo 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Retrocessione
9. PDO Salerno 0 0 0 0 0 0 0 +0 Poule Retrocessione

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport