Sergio Guenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Guenza
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Giovanili
1947-1952Lazio
1953-1956Lazio
Squadre di club1
1952-1953L'Aquila26 (2)
1956-1957Tivoli32 (4)
1957-1958Foligno? (?)
1962-1964Vis Sezze? (?)
Carriera da allenatore
1971-1977LazioGiovanili
1977-1980Lazio CFFemminile
1979-1981Italia ItaliaFemminile
1981-1982LazioPrimavera
1982-1984LazioVice
1982-1988Lazio CFFemminile
1986-1987Tuscania
1987-1988Angizia Luco
1988-1989Tuscania
1989-1993Italia ItaliaFemminile
1995-1997Italia ItaliaFemminile
1998-1999Lazio CFFemminile
2004-2005Lazio CFFemminile
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Sergio Guenza (Roma, 9 gennaio 1933) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nelle giovanili della Lazio dal 1947 al 1952 e dal 1953 al 1956; nel corso di questi anni ha anche vinto un Campionato Cadetti, nella stagione 1955-1956. Nella stagione 1952-1953 ha invece giocato in prestito a L'Aquila, nel campionato di IV Serie[1].

Nel 1956 viene ceduto al Tivoli, con cui nella stagione 1956-1957 disputa il Campionato Interregionale; nella stagione successiva la Lazio lo cede definitivamente al Foligno[2], dove disputa la Prima Categoria del Campionato Interregionale. Milita poi nel Vis Sezze, in Prima Categoria, tra il 1962 e il 1964.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato per vari anni nelle giovanili della Lazio, di cui nella stagione 1981-1982 ha allenato la squadra Primavera; nella stagione 1982-1983 ha invece lavorato come vice di Roberto Clagluna nella prima squadra biancoceleste, impegnata nel campionato di Serie B; è stato vice dei biancocelesti anche nella stagione 1983-1984, in Serie A[3].

In precedenza, dal 1979 al 1981 aveva allenato la Nazionale femminile italiana[4], e negli stessi anni ha anche collaborato con la Lazio CF femminile[4], che allena in coppia con Mario Celini dal 1977 al 1980, dal 1982 al 1983 e dal 1984 al 1986, in coppia con Gastone Fortuna dal 1983 al 1984, in coppia con Ennio Bianchini nella stagione 1986-1987, con Remo Stefanelli nella stagione 1987-1988, in solitaria nella stagione 1998-1999 ed infine in coppia con Stefano Cerbella nella stagione 2004-2005; in tutti questi anni alla guida delle biancocelesti (sempre in Serie A) vince complessivamente 4 Scudetti femminili e 3 Coppe Italia femminili. Nella stagione 1986-1987 allena il Tuscania Calcio nel Campionato Interregionale. Nella stagione 1987-1988 ha anche allenato per un breve periodo l'Angizia Luco nel campionato maschile di Serie C2, venendo però esonerato a stagione in corso. Nella stagione 1988-1989 torna nuovamente ad allenare il Tuscania Calcio, nel campionato di Promozione Lazio.

Dal 1989 al 1998 ha inoltre allenato nuovamente la Nazionale femminile[4], con la quale ha partecipato a tre edizioni dei Campionati Europei (quella del 1991, quella del 1993 e quella del 1997), chiuse rispettivamente al quarto posto (1991) e con due finali perse contro Norvegia (1993) e Germania (1997); sempre in Nazionale ha partecipato ai Mondiali del 1991, nei quali le azzurre sono state eliminate ai quarti di finale dalla Norvegia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1955-1956

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1979, 1980, 1986-1987, 1987-1988
Lazio: 1977, 1985, 1998-1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]