Sergio Guenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Guenza
Sergio Guenza.jpg
Sergio Guenza
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Giovanili
1947-1952Lazio
1953-1956Lazio
Squadre di club1
1952-1953L'Aquila26 (2)
1956-1957Tivoli32 (4)
1957-1958Foligno? (?)
1962-1964Vis Sezze? (?)
Carriera da allenatore
19??LazioGiovanili
1977-1980Lazio CFFemminile
1979-1981Italia ItaliaFemminile
1981-1982LazioPrimavera
1982-1984LazioVice
1982-1988Lazio CFFemminile
1986-1987Tuscania
1987-1988Angizia Luco
1988-1989Tuscania
1989-1993Italia ItaliaFemminile
1995-1997Italia ItaliaFemminile
1998-1999Lazio CFFemminile
2004-2005Lazio CFFemminile
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Sergio Guenza (Roma, 9 gennaio 1933) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nelle giovanili della Lazio dal 1947 al 1952 e dal 1953 al 1956; nel corso di questi anni ha anche vinto un Campionato Cadetti, nella stagione 1955-1956. Nella stagione 1952-1953 ha invece giocato in prestito a L'Aquila, nel campionato di IV Serie[1].

Nel 1956 viene ceduto al Tivoli, con cui nella stagione 1956-1957 disputa il Campionato Interregionale; nella stagione successiva la Lazio lo cede definitivamente al Foligno[2], dove disputa la Prima Categoria del Campionato Interregionale. Milita poi nel Vis Sezze, in Prima Categoria, tra il 1962 e il 1964.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato per vari anni nelle giovanili della Lazio, di cui nella stagione 1981-1982 ha allenato la squadra Primavera; nella stagione 1982-1983 ha invece lavorato come vice di Roberto Clagluna nella prima squadra biancoceleste, impegnata nel campionato di Serie B; è stato vice dei biancocelesti anche nella stagione 1983-1984, in Serie A[3].

In precedenza, dal 1979 al 1981 aveva allenato la Nazionale femminile italiana[4], e negli stessi anni ha anche collaborato con la Lazio CF femminile[4], che allena in coppia con Mario Celini dal 1977 al 1980, dal 1982 al 1983 e dal 1984 al 1986, in coppia con Gastone Fortuna dal 1983 al 1984, in coppia con Ennio Bianchini nella stagione 1986-1987, con Remo Stefanelli nella stagione 1987-1988, in solitaria nella stagione 1998-1999 ed infine in coppia con Stefano Cerbella nella stagione 2004-2005; in tutti questi anni alla guida delle biancocelesti (sempre in Serie A) vince complessivamente 4 Scudetti femminili e 3 Coppe Italia femminili. Nella stagione 1986-1987 allena il Tuscania Calcio nel Campionato Interregionale. Nella stagione 1987-1988 ha anche allenato per un breve periodo l'Angizia Luco nel campionato maschile di Serie C2, venendo però esonerato a stagione in corso. Nella stagione 1988-1989 torna nuovamente ad allenare il Tuscania Calcio, nel campionato di Promozione Lazio.

Dal 1989 al 1998 ha inoltre allenato nuovamente la Nazionale femminile[4], con la quale ha partecipato a tre edizioni dei Campionati Europei (quella del 1991, quella del 1993 e quella del 1997), chiuse rispettivamente al quarto posto (1991) e con due finali perse contro Norvegia (1993) e Germania (1997); sempre in Nazionale ha partecipato ai Mondiali del 1991, nei quali le azzurre sono state eliminate ai quarti di finale dalla Norvegia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1955-1956

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1979, 1980, 1986-1987, 1987-1988
Lazio: 1977, 1985, 1998-1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]