Sergio Franchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sergio Franchi nel 1969

Sergio Franchi, pseudonimo di Sergio Franci Galli (Codogno, 6 aprile 1926Stonington, 1º maggio 1990), è stato un tenore e attore italiano naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sergio Franchi ha goduto di fama quale star dello spettacolo ed artista polivalente dopo essere stato scoperto dalla televisione britannica nel 1962. A seguito di un provino registrato su un transatlantico, la RCA Victor lo ha legato con un contratto per un'esclusiva di sette anni. Sol Hurok ha gestito il primo tour di concerti americani con un debutto alla Carnegie Hall di New York City. Considerato uno degli attori più popolari del mondo dello spettacolo, Sergio Franchi è stato una delle stelle preferite a Las Vegas: cabaret ed apparizioni in concerto hanno ottenuto grandi successo di pubblico nei maggiori teatri in quattro continenti. Le sue prime ambizioni e gli studi sono stati diretti verso una carriera operistica, ma il destino gli ha offerto opportunità invece nella musica popolare e romantica. Franchi ha partecipato a commedie musicali, è apparso in numerosi spettacoli di varietà televisivi, e ha recitato in un film importante. È diventato cittadino americano nel 1972. Durante la sua carriera, Sergio Franchi è stato un generoso benefattore e filantropo, donando il suo tempo e il suo talento per molte cause. Per il suo sostegno di lunga data di Boys 'e Girls' Comuni d'Italia, è stato insignito del titolo di Cavaliere nel "Order of Merit" (Stella al merito del lavoro) da parte del governo italiano. La sua carriera è durata 36 anni prima della sua morte prematura a 64 anni a causa di cancro. Dopo la sua morte, una fondazione è stata costituita nel suo nome offre borse di studio a giovani cantanti di talento.

Nato a Codogno nel 1926, iniziò a studiare Ingegneria, come avrebbe desiderato il padre, ma presto si appassionò per la Lirica.

Nel 1947 si trasferì con la famiglia in Sudafrica, continuando a studiare musica e canto. Tornò poi in Italia per studiare canto da tenore.

Firmato un contratto con la Durium incise alcuni 45 giri, e nel 1961 partecipò alla Sei giorni della canzone con Se due sguardi si incontrano.

Nel 1962 la famiglia si trasferì definitivamente negli USA e Sergio divenne, nel 1972, un cittadino Statunitense.

Il successo arrivò dal 1º maggio 1965 quando partecipò al musical Do I Hear a Waltz?, che ebbe ben 200 repliche.

Grande successo ottenne nel 1983 con la partecipazione al musical Nine (musical).

Portò alla ribalta la musica lirica italiana negli Stati Uniti, non dimenticandosi mai delle sue origini. Dopo la sua morte, avvenuta a causa di un male incurabile al cervello, la seconda moglie Eva, istituì a Stonington nel Connecticut la Sergio Franchi Foundation, diventata presto una scuola rinomatissima per giovani talenti lirici da tutto il mondo.

Film musicali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN66663403 · LCCN: (ENn94092779 · SBN: IT\ICCU\UBOV\014519 · ISNI: (EN0000 0000 5519 1474 · GND: (DE135081564 · BNF: (FRcb14015226c (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie