Sergej Ivanovič Murav'ëv-Apostol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Sergej Ivanovič Murav'ëv-Apostol

Sergej Ivanovič Murav'ëv-Apostol in russo: Муравьёв-Апостол, Сергей Иванович? (San Pietroburgo, 28 settembre 1795San Pietroburgo, 25 luglio 1826) è stato un rivoluzionario russo, figlio di Ivan e fratello di Ippolit e Matvej, e uno dei maggiori esponenti del decabrismo.

Tra il 2 gennaio 1817 e il 22 dicembre 1818, è iniziato in massoneria nella loggia delle "Tre Virtù".

Venne condannato all'impiccagione insieme a Michail Pavlovič Bestužev-Rjumin, Pëtr Grigor'evič Kachovskij, Pavel Ivanovič Pestel' e Kondratij Fëdorivič Ryleev.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN50050320