Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Serena (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Serena è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Il cielo sereno

Deriva dal tardo soprannome romano, e poi nome personale, Serena, femminile di Serenus[2]; esso è tratto dal termine latino serenus che, come nell'italiano "sereno", significa "limpido", "senza nuvole" se riferito al cielo e, se applicato in senso lato ad una persona, "tranquillo", "senza preoccupazioni", "lieto", "felice"[1][2][3][4][6][7][8]. Ha quindi un significato augurale, analogo a quello di nomi quali Felice, Tranquillo, Pacifico[5], Tímea, Eutimio e Giedrius. Alla stessa radice di Serena risale il nome inglese Serenity.

In Italia il nome si è diffuso grazie al culto di vari santi e sante ed è attestato su tutto il territorio nazionale, ma con più frequenza nel Nord, specie in Veneto e Friuli-Venezia Giulia[2]. Esistono anche delle forme maschili, ma il nome è usato quasi solo al femminile[2][4].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare il 16 agosto in memoria di santa Serena, considerata dalla tradizione moglie di Diocleziano e martire a Roma[9][10]; un'altra santa Serena, vedova e martire a Spoleto, è commemorata il 7 dicembre[9]. Con forma maschile si ricordano poi numerosi santi, fra i quali, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Serenella[modifica | modifica wikitesto]

Variante maschile Sereno[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Accademia della Crusca, p. 712.
  2. ^ a b c d e f g h i De Felice, p. 133.
  3. ^ a b c d e f (EN) Serena, su Behind the Name. URL consultato l'11 marzo 2018.
  4. ^ a b c d e f g h La Stella T., p. 327.
  5. ^ a b Burgio, p. 316.
  6. ^ a b c d e f g h i Albaigès i Olivart, p. 224.
  7. ^ a b Sheard, p. 517.
  8. ^ a b (EN) Serena, su Online Etymology Dictionary. URL consultato l'11 marzo 2018.
  9. ^ a b c d Santi di nome Serena e Sereno, su Santi, beati e testimoni. URL consultato l'11 marzo 2018.
  10. ^ (EN) Saint Serena, su CatholicSaints.Info. URL consultato l'11 marzo 2018.
  11. ^ a b c d e f (EN) Name - Serenus, su CatholicSaints.Info. URL consultato l'11 marzo 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi