Serbia Open 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serbia Open 2011
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 23 aprile - 1º maggio
Edizione 3a
Superficie Terra rossa
Campioni
Singolare
Serbia Novak Đoković
Doppio
Rep. Ceca František Čermák / Slovacchia Filip Polášek
Left arrow.svg 2010 2012 Right arrow.svg

Il Serbia Open 2011 (anche noto come Serbia Open 2011 powered by Telekom Srbija per ragioni di sponsorizzazione) è stato un torneo di tennis che giocato su campi in terra rossa. È stata la 3ª edizione dell'evento, facente parte dell'ATP World Tour 250 series nell'ambito dell'ATP World Tour 2011. Si è giocato presso il complesso Milan Gale Muškatirović a Belgrado, in Serbia, dal 23 aprile al 1º maggio 2011.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Giocatore Ranking Testa di serie*
Serbia Serbia Novak Đoković 2 1
Serbia Serbia Viktor Troicki 16 2
Spagna Spagna Albert Montañés 26 3
Spagna Spagna Guillermo García-López 27 4
Stati Uniti Stati Uniti John Isner 29 5
Lettonia Lettonia Ernests Gulbis 31 6
Serbia Serbia Janko Tipsarević 36 7
Argentina Argentina Juan Mónaco 37 8

* Le teste di serie sono basate sul ranking al 18 aprile 2011.

Altri partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti giocatori hanno ottenuto una wild card per il tabellone principale:

I seguenti giocatori hanno ricevuto uno special exempt per il tabellone principale:

I seguenti giocatori sono passati dalle qualificazioni:

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serbia Open 2011 - Qualificazioni singolare.

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serbia Open 2011 - Singolare.

Serbia Novak Đoković ha sconfitto in finale Spagna Feliciano López per 7-64, 6-2.

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serbia Open 2011 - Doppio.

Rep. Ceca František Čermák / Slovacchia Filip Polášek hanno battuto in finale Austria Oliver Marach / Austria Alexander Peya, 7–5, 6–2

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]