Sequestro di Co2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In climatologia e ingegneria ambientale il sequestro di CO2 è una delle tecniche attraverso la quale si cerca di ridurre la concentrazione di anidride carbonica (CO2) in atmosfera fino a livelli ritenuti non pericolosi per il normale funzionamento del sistema climatico evitando un eccessivo surriscaldamento globale per aumentato effetto serra. Oltre alla riduzione delle emissioni di CO2 costituisce l'altra misura mitigatrice degli effetti del global warming. Il sequestro può essere ottenuto attraverso due distinte tecniche:

  • uso apposito di filtri di CO2 nei processi industriali in grado di operare un accumulo (stoccaggio) di CO2. Per il problema del successivo stoccaggio si è pensato a uno stoccaggio in siti sotterranei al pari di scorie nucleari o a un pompaggio di CO2 nei fondali oceanici. Questa soluzione appare di gran lunga più difficoltosa rispetto alla prima ed è fonte di studio e ricerca.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN: (ENsh95005769 · GND: (DE7610107-1 · BNF: (FRcb135064767 (data)
Ambiente Portale Ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ambiente