Sentinel 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sentinel 1
Immagine del veicolo
Sentinel 1-IMG 5874-gradient.jpg
Modello di Sentinel 1A
Dati della missione
OperatoreEuropa ESA
DestinazioneOrbita geocentrica
Satellite diTerra
EsitoIn corso
VettoreSojuz vol VS07
Lancio3 aprile 2014
Ammaraggioprevisto per il 2021
Durata~7,25 anni
Proprietà veicolo spaziale
Massa2,3 t
CostruttoreThales Alenia Space
StrumentazioneC-Band SAR
Parametri orbitali
OrbitaOrbita eliosincrona
Periodo96-97 minuti

Sentinel-1 è una missione spaziale dell'Agenzia Spaziale Europea inserita all'interno del programma Copernicus, costituito da un insieme di due satelliti. Sul satellite Sentinel-1A vi è un Radar ad apertura sintetica in banda C , che fornisce immagini in continuo (giorno, notte e in tutte le condizioni atmosferiche). Il 12 marzo 2010, l'Agenzia Spaziale Europea e Thales Alenia Space hanno firmato un contratto del valore di € 270.000.000 per costruire un secondo satellite. Sentinel-1A è stato lanciato il 3 aprile 2014, da un razzo Sojuz dalla base di Kourou, Guyana francese.

Sentinel 1-A, in continuità con i dati provenienti dalle missioni ERS e Envisat, fornirà un miglioramento delle informazioni, soprattutto in termini di affidabilità e tempestività dei dati stessi.

Sintesi delle applicazioni:

  • Monitoraggio delle zone di mare ghiacciate e dell'ambiente artico, e della sorveglianza dell'ambiente marino.
  • Monitoraggio dei rischi di movimento della superficie terrestre
  • Mappatura delle superfici terrestri: foreste, dell'acqua e del suolo
  • Mappatura a sostegno dell'aiuto umanitario in situazioni di crisi

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]