Seneffe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Seneffe
comune
Seneffe – Stemma
Seneffe – Veduta
Municipio di Seneffe
Localizzazione
StatoBelgio Belgio
RegioneFlag of Wallonia.svg Vallonia
ProvinciaFlag of Hainaut.svg Hainaut
ArrondissementCharleroi
Amministrazione
SindacoPhilippe Busquin
Territorio
Coordinate50°31′N 4°15′E / 50.516667°N 4.25°E50.516667; 4.25 (Seneffe)Coordinate: 50°31′N 4°15′E / 50.516667°N 4.25°E50.516667; 4.25 (Seneffe)
Superficie62,77 km²
Abitanti11 415 (01-01-2021)
Densità181,85 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale7180 e 7181
Prefisso064
Fuso orarioUTC+1
Codice INS55085
Cartografia
Mappa di localizzazione: Belgio
Seneffe
Seneffe
Seneffe – Mappa
Sito istituzionale

Seneffe (in vallone Sinefe) è un comune belga francofono di 11 415 abitanti[1], situato nella provincia vallona dell'Hainaut.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Seneffe è stata teatro della Battaglia di Seneffe, combattuta l'11 agosto 1674 tra l'esercito francese comandato da Luigi II di Borbone-Condé e l'esercito tedesco-spagnolo-olandese comandato da Guglielmo III d'Orange.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il castello di Seneffe, costruito dal 1763 al 1768 in stile neoclassico, che ospita il Museo dell'Oreficeria della Comunità francofona del Belgio[2].
  • L'Èglise des Saints Cyr et Julitte, del 1877 (Chiesa dei Santi Quirico e Giulitta di Tarso).
  • Il castello di Feluy, risalente al XIV secolo[3].

Economia[modifica | modifica wikitesto]

A Seneffe ha sede uno stabilimento della Novasep che produce il vaccino AstraZeneca anti COVID-19[4].

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Chiffre global de la population par commune (PDF), su Direction générale Institutions et Population.
  2. ^ Tenuta del Castello di Seneffe e Museo dell'Oreficeria, su valloniabelgioturismo.it.
  3. ^ (FR) Château-fort de Feluy, su chateaudefeluy.be.
  4. ^ Vaccino Covid, ecco lo stabilimento belga di AstraZeneca, su adnkronos.com, 1º marzo 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN150084455 · GND (DE4395331-1 · BNF (FRcb11969714w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79073402
Belgio Portale Belgio: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Belgio