Sejm (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sejm
Sejm in bupel.jpg
StatiRussia Russia
Ucraina Ucraina
SuddivisioniČernihiv Černihiv
Sumy Sumy
Lunghezza748 km
Portata media99,6 m³/s[1]
Bacino idrografico27 500 km²
NasceRialto Centrale Russo
SfociaDesna

Il Sejm (anche traslitterato come Seym o Seim) è un fiume della Russia occidentale e dell'Ucraina, affluente di sinistra della Desna nel bacino del Dnepr.

Nasce dal versante occidentale del Rialto Centrale Russo, nell'oblast' di Belgorod, nelle vicinanze della cittadina di Gubkin; scorre con direzione dapprima nordoccidentale, successivamente occidentale, toccando, fra le altre, le città di Kursk (sede di una centrale elettronucleare), L'gov, Ryl'sk, Putyvl' e Baturin. I maggiori affluenti sono la Svapa, il Kur e il Tuskar.

Il fiume si congela a fine novembre - dicembre e si scongela a fine marzo - inizio aprile ed è navigabile nel punto più basso (geograficamente).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a 105 km dalla foc

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]