Sei sorelle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sei sorelle
Titolo originaleSeis hermanas
PaeseSpagna
Anno2015-2017
Formatoserial TV
Generetelenovela
Stagioni1
Puntate489
Durata60 min (puntata)
Lingua originalespagnolo
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreRamón Campos, Gema R. Neira
RegiaMiguel Conde, David Ulloa, Inma Torrente, Jaime Botella, Antonio Hernández, Verónica Anciones
SceneggiaturaRamón Campos, Gema R. Neira, Verónica Fernández, Adolfo Valor, Alberto Grondona, Estíbaliz Burgaleta, Ángela Armero, Juan Beiro, Arantxa Cuesta, Beatriz Duque, Carmen Fernández Villalba, María José García Mochales, Eligio García Montero, Moisés Gomez, Antonio Mercero, Carmen Pompero, Pablo Tobías
Interpreti e personaggi
FotografiaEnrique Baró
MontaggioMarta Salas, Miguel Doblado, Sebastián González, Raquel Marraco, Julia Juanatey
MusicheSergio Moure
CostumiElena de Lorenzo
ProduttoreRamón Campos, Teresa Fernández-Valdés
Produttore esecutivoAntonio Hernández, Nicolás Romero (produttore delegato di TVE)
Casa di produzioneTVE in collaborazione con Bambú Producciones
Prima visione
Prima TV originale
Dal22 aprile 2015
Al21 aprile 2017
Rete televisivaLa 1
La 2 (solamente la prima puntata, trasmessa in contemporanea)
Prima TV in italiano
Dal30 maggio 2022
Alin corso
Rete televisivaRai 1

Sei sorelle (Seis hermanas) è una telenovela spagnola trasmessa su La 1[1] dal 22 aprile 2015[2] al 21 aprile 2017 (ad eccezione della prima puntata, trasmessa in contemporanea su La 2). È creata da Ramón Campos e Gema R. Neira, diretta da Miguel Conde, David Ulloa, Inma Torrente, Jaime Botella, Antonio Hernández e Verónica Anciones, prodotta da TVE in collaborazione con Bambú Producciones[3][4] ed ha come protagoniste Celia Freijeiro, María Castro, Mariona Tena, Marta Larralde, Candela Serrat e Carla Díaz[5].

.

In Italia la serie andrà in onda su Rai 1[6] dal 30 maggio 2022[7] in day-time[8].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ambientata nella Madrid dal 1913 al 1916, racconta la storia delle sei sorelle Silva: Adela, Francisca, Diana, Celia, Blanca e Elisa, le quali, dopo la morte del padre, dovranno lottare duramente per tenere unita la famiglia e mantenere la loro posizione nella scala sociale, in un'epoca prettamente maschilista in cui le donne sono sottomesse al volere degli uomini. Alle vicende delle sorelle Silva, si affiancano quelle dei loro dipendenti e delle famiglie ad essi correlati. Un ruolo di primo piano è ricoperto dalla famiglia Loygorri, composta dalla matriarca Dolores e dai figli Cristóbal e Rodolfo, quest'ultimo promesso sposo di Blanca.

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Puntate Prima TV Spagna Prima TV Italia
Prima stagione 489 2015-2017 2022

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Adela Silva Torrealba vedova Rivera e Saez † (puntate 1-368), interpretata da Celia Freijeiro.
  • Francisca Silva Torrealba de Civantos (puntate 1-489), interpretata da María Castro.
  • Blanca Silva Torrealba de Loygorri (puntate 1-489), interpretata da Mariona Tena.
  • Diana Silva Torrealba de Montaner (puntate 1-489), interpretata da Marta Larralde.
  • Celia Silva Torrealba (puntate 1-489), interpretata da Candela Serrat.
  • Elisa Silva Torrealba (puntate 1-489), interpretata da Carla Díaz.
  • Salvador Montaner (puntate 1-489), interpretato da Álex Adrover.
  • Cristóbal Loygorri del Amo (puntate 1-489), interpretato da Álex Gadea.
  • Rodolfo Loygorri del Amo (puntate 1-489), interpretato da Fernando Andina.
  • María de las Mercedes "Merceditas" Oviedo de Ferreiro (puntate 1-489), interpretata da Nuncy Valcárcel.
  • Benjamín Fuentes (puntate 1-489), interpretato da Joaquín Climent.
  • Gabriel Gutiérrez Rivera (puntate 1-489), interpretato da Ricard Sales.
  • Enrique Gutiérrez (puntate 1-489), interpretato da Pep Antón Muñoz.
  • Antonia Rivera de Gutiérrez (puntate 1-489), interpretata da Llum Barrera.
  • Germán Rivera † (puntate 1-292), interpretato da Oriol Tarrasón.
  • Carolina Silva Manzano † (puntate 1-489), interpretata da Alejandra Llorente.
  • Miguel Esparza † (puntate 1-278), interpretato da Alejandro Cano.
  • Luis Civantos (puntate 1-489), interpretato da Cristóbal Suárez.
  • Bernardo Angulo (puntate 1-290), interpretato da Raúl Fernández de Pablo.
  • Sofía Álvarez (puntate 1-489), interpretata da Julia Molins.
  • Carlitos Terán (puntate 1-489), interpretato da Jorge Clemente.
  • Ricardo Silva (puntate 1-489), interpretato da Juan Ribó.
  • Rosalía Manzano (puntate 1-489), interpretata da Vicky Peña.
  • Dolores del Amo vedova Loygorri † (puntate 1-314), interpretata da Kiti Mánver.
  • Aurora Alarcón Marco † (puntate 100-404), interpretata da Luz Valdenebro.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Marina Montero de Loygorri (puntate 70-489), interpretata da Eva Almaya.
  • Raimundo Ferreiro (puntate 76-489), interpretato da Avelino González.
  • Amalia "La Cachetera" de Loygorri (puntate 54-73, 137-489), interpretata da Eva Manjón.
  • Federico Velasco Doménech, interpretato da Daniel Muriel.
  • Elpidia (puntata 332-489), interpretata da María Isasi.
  • Catalina (puntata 413-489), interpretata da Marian Arahuetes.

Personaggi usciti di scena[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è basata su un'idea originale di Ramón Campos e Gema R. Neira ed è prodotta da TVE in collaborazione con Bambú Producciones[3][4].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Spagna[modifica | modifica wikitesto]

In originale la serie è composta da un'unica stagione di 489 puntate da 60 minuti ciascuna, è stata trasmessa su La 1[1] dal 22 aprile 2015[2] al 21 aprile 2017 (ad eccezione della prima puntata, trasmessa in contemporanea su La 2).

La prima puntata del 22 aprile 2015[2] è stata trasmessa in prima serata contemporaneamente su La 1 e La 2, mentre dal 23 aprile è stato trasmesso su La 1 nel pomeriggio dal lunedì al venerdì dalle 17:20 alle 18:20[1]. Nell'ottobre 2016, TVE ha annunciato la fine della serie, prevista per il 21 aprile 2017, in coincidenza con una nuova serie de La 1 Servir y proteger. La serie dopo essere terminata è stata sostituita da Una vita (Acacias 38), in seguito a un cambiamento nella programmazione de La 1.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia la serie è composta dalla stessa unica stagione di 489 puntate da 60 minuti ciascuna, verrà trasmessa su Rai 1[6] dal 30 maggio 2022[7] in day-time[8] dal lunedì al venerdì.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (ES) Seis Hermanas, una serie de "mujeres valientes que cambiaron el mundo", este miércoles en La 1, su RTVE.es, 21 aprile 2015. URL consultato il 21 aprile 2015.
  2. ^ a b c (ES) Seis hermanas' se estrenará en el prime time de La 1 con un capítulo especial, su Fórmula TV, 24 marzo 2015. URL consultato il 20 settembre 2015.
  3. ^ a b (ES) SEIS HERMANAS · BAMBÚ PRODUCCIONES · TVE, su bambuproducciones.
  4. ^ a b (ES) Bambú Producciones inicia la grabación de Seis hermanas para TVE, su Audiovisual451, 27 febbraio 2015. URL consultato il 27 febbraio 2015.
  5. ^ (ES) Seis hermanas, serie de Bambú Producciones para TVE, llega a su fin., su TU PLANNING MAGAZINE, 21 aprile 2017. URL consultato il 21 aprile 2017.
  6. ^ a b Sei Sorelle è la nuova soap di Rai 1 (col protagonista de Il Segreto), su DavideMaggio.it. URL consultato il 22 febbraio 2022.
  7. ^ a b Sei sorelle slitta al 30 maggio. Il paradiso delle signore continua con le repliche della prima stagione con Giuseppe Zeno, su Tv Soap, 21 aprile 2022. URL consultato il 21 aprile 2022.
  8. ^ a b Sei Sorelle, la nuova serie spagnola con Alex Gadea il Tristan de Il Segreto dal 30 maggio su Rai Uno, su Teleblog, 21 aprile 2022. URL consultato il 21 aprile 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione