Sede titolare di Bisarcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Diocesi di Bisarcio" rimanda qui. Se stai cercando l'antica diocesi medievale, vedi Diocesi di Ozieri.
Bisarcio
Sede vescovile titolare
Bisarchiensis
Chiesa latina
Sede titolare di Bisarcio
Basilica di Sant'Antioco di Bisarcio
Vescovo titolareJorge Cuapio Bautista
Istituita1997
StatoItalia
RegioneSardegna
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

Bisarcio (in latino: Bisarchiensis) è una sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Diocesi di Ozieri.

La diocesi di Bisarcio è attestata per la prima volta nella seconda metà dell'XI secolo. Soppressa l'8 dicembre 1503, il suo territorio venne accorpato a quello della diocesi di Alghero. Fu restaurata il 9 marzo 1803 da papa Pio VII, e nel 1915 mutò il nome in diocesi di Ozieri, città dove i vescovi avevano posto la loro sede fin dall'epoca della restaurazione.

Dal 1997, l'antico titolo di Bisarcio è una sede vescovile titolare; l'attuale vescovo titolare è Jorge Cuapio Bautista, vescovo ausiliare di Tlalnepantla.

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi