Secondamano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Secondamano
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Fondazione1977
Distribuzione
multimediale
Edizione digitaleDal 1997
Sito web
 

Secondamano è un periodico di annunci gratuiti italiano.

Il primo numero venne pubblicato il 31 marzo 1977 [senza fonte].

Nei primi anni ottanta, in considerazione di alcuni scherzi di cattivo gusto che si erano verificati tramite annunci fasulli a nome di ignare persone, fu stabilito che, per le inserzioni sensibili come quelle della ricerca di un partner, nel caso in cui si volesse un recapito diverso dal fermo posta (e cioè il telefono o l'indirizzo) era indispensabile allegare la fotocopia del proprio documento d'identità.

Nel 1997 Secondamano ha inaugurato anche la versione web del periodico stampato.

Nel 2009, dopo 12 anni di proprietà multinazionale, la testata è tornata nelle mani di imprenditori italiani.

Nel settembre 2016 l'azienda viene rilevata da una nota società di software di Pescara puntando in modo netto sulla versione web www.secondamano.it triplicando in un anno e mezzo abbonati contenuti e utenti

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria