Sean Flynn (fotoreporter)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sean Flynn (Los Angeles, 31 maggio 1941Cambogia, 1970?) è stato un fotoreporter e attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'attore Errol Flynn e dell'attrice Lili Damita, iniziò a recitare nei primi anni sessanta in alcuni film, tra i quali Un treno è fermo a Berlino (1963), dove interpretava la figura del giovane militare americano. Alla fine del decennio intraprese la carriera di fotoreporter, andando di persona su vari fronti di guerra, prima in Vietnam e poi nei territori del conflitto arabo-palestinese.

Ritornato in Vietnam, insieme al collega fotografo Dana Stone volle percorrere in motocicletta una parte del territorio cambogiano, spesso controllato anche dai guerriglieri comunisti. Furono visti per l'ultima volta il 6 aprile 1970. Non si ebbero più notizie di loro e si ritenne quindi che fossero stati presumibilmente catturati ed uccisi. Nel 1984 Sean Flynn venne dichiarato legalmente morto in Cambogia.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN161452800 · ISNI (EN0000 0003 7477 2153 · LCCN (ENn2002025418 · GND (DE1186737786 · BNE (ESXX1665483 (data) · BNF (FRcb14177885f (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2002025418