Seabourn Cruise Line

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Seabourn Cruise Line
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1972 a Miami
Sede principaleStati Uniti Seattle, Washington
GruppoCarnival Corporation & plc
Settoreturismo
Prodotticrociere
Sito web

Seabourn Cruise Line è una compagnia di crociere statunitense attiva nel settore delle crociere di ultra-lusso con sede a Seattle, Washington . Opera in tutto il mondo, dalle brevi crociere ai Caraibi di sette giorni alle esotiche crociere di oltre 100 giorni in tutto il mondo. È di proprietà di Carnival Corporation & plc.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1986 da un consorzio di investitori norvegesi guidati dall'industriale Atle Brynestad con il nome Signet Cruise Lines, ma poco dopo ha adottato il nome Seabourn Cruise Line dopo le obiezioni di Signet Oil sulla proprietà del marchio. La sua prima nave, Seabourn Pride , entrò in servizio nel 1988, seguita da una sorella identica, Seabourn Spirit , nel 1989. Una terza nave, originariamente progettata per il 1990, fu ritardata a causa dei vincoli finanziari degli investitori e fu infine acquistata dalla Royal Viking Line in 1992 come Royal Viking Queen.

Nel 1991, Carnival Corporation ha acquistato una partecipazione del 25% in Seabourn. Carnival Corporation ha aumentato la sua partecipazione al 50% nel 1996, fornendo alla società un capitale sufficiente per acquistare la Queen Odyssey, che fu poi ribattezzata Seabourn Legend .

Nel 1998, in collaborazione con un consorzio di uomini d'affari norvegesi, Carnival ha acquistato la restante quota del 50% in Seabourn, nonché l'acquisizione della venerabile Cunard Line da Kvaerner ASA, e ha unito i due marchi in un'entità chiamata Cunard Line. Nel 1999, tre navi Cunard: Sea Goddess I, Sea Goddess II e Royal Viking Sun sono stati trasferiti nella flotta Seabourn come Seabourn Goddess I, Seabourn Goddess II e Seabourn Sun.

Nel 2001, Carnival acquistò le restanti azioni norvegesi e la società madre di Seabourn divenne una consociata interamente controllata di Carnival. Quell'estate, Seabourn Goddess I e Seabourn Goddess II furono vendute al fondatore originale di Seabourn, Atle Brynestad, al fine di aprire la propria compagnia di crociera Sea Dream Yacht Club . Nel 2002, Seabourn Sun è stata trasferita alla Holland America Line di proprietà di Carnival , riducendo la flotta Seabourn alle sue tre navi gemelle originali, e la compagnia è stata scissa da Cunard Line e riorganizzata come marchio operativo autonomo di Carnival Corporation & plc.

Il 31 marzo 2011, Seabourn trasferì le operazioni da Miami, in Florida, ai quartieri di Holland America Line a Seattle, Washington.

Nel 2014 la Seabourn Pride ha lasciato la flotta e e fu venduta a Windstar Cruises come Star Pride.

Nel 2015, Seabourn Spirit e Seabourn Legend hanno lasciato la flotta e sono stati venduti a Windstar Cruises come Star Breeze e Star Legend.

Nell'agosto 2018, Seabourn ha annunciato che avrebbe fatto la sua prima crociera in assoluto a Cuba alla fine del 2019.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia opera in tutto il mondo, da brevi crociere di sette giorni (Caraibi), ad esotiche crociere di 100 e più giorni attorno al mondo.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Nave Anno di costruzione Cantiere navale di costruzione Stazza lorda
Seabourn Odyssey 2009 T. Mariotti 32.346 GT
Soggiorno Seabourn 2010 T. Mariotti 32.346 GT
Seabourn Quest 2011 T. Mariotti 32.348 GT
Seabourn Encore 2016 Fincantieri 41.865 GT
Seabourn Ovation 2018 Fincantieri 41.865 GT

Flotta futura[modifica | modifica wikitesto]

Nave Anno prevista consegna Cantiere navale di costruzione Stazza lorda Appunti
Seabourn Venture Giugno 2021 T. Mariotti 23.000 GT Prima nave da crociera di spedizione per Seabourn.
TBA Maggio 2022 T. Mariotti 23.000 GT Gemella a Seabourn Venture.


Ex Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Nave Anno di costruzione Cantiere navale di costruzione In servizio per Seabourn Cruise Line Stazza lorda Note
Seabourn Goddess I 1984 Wärtsilä

Helsinki Shipyard

1999-2001 4.253 tonnellate Trasferito a SeaDream Yacht Club come SeaDream I .
Seabourn Goddess II 1985 Wärtsilä

Helsinki Shipyard

1999-2001 4.253 tonnellate Trasferito a SeaDream Yacht Club come SeaDream II .
Seabourn Sun 1988 Wärtsilä Marine

Perno Shipyard

1999-2002 38.848 tonnellate Trasferito a Holland America Line come Prinsendam, oggi Amera per Phoenix Reisen.
Seabourn Pride 1988 Schichau Seebeckwerft 1989-2014 9.975 tonnellate Trasferito a Windstar Cruises come Star Pride .
Seabourn Spirit 1988 Schichau Seebeckwerft 1989-2015 9.975 tonnellate Trasferito a Windstar Cruises come Star Breeze .
Seabourn Legend 1992 Schichau Seebeckwerft 1995-2015 9.975 tonnellate Trasferito a Windstar Cruises come Star Legend .


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN150832077 · LCCN (ENno2008183997 · WorldCat Identities (ENno2008-183997
Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina