Scuola per canaglie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scuola per canaglie
Titolo originaleSchool for Scoundrels
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno2006
Durata100 min
Rapporto2,35 : 1
Generecommedia
RegiaTodd Phillips
Distribuzione (Italia)01 Distribution
FotografiaJonathan Brown
MontaggioLeslie Jones, Dan Schalk
MusicheChristophe Beck
ScenografiaNelson Coates
CostumiLouise Mingenbach
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Scuola per canaglie (School for Scoundrels) è un film del 2006 diretto da Todd Phillips, distribuito in Italia nel 2009.

Il film è un rifacimento del film del 1960 La scuola dei dritti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Roger è un agente della polizia stradale di New York un po' troppo timido e incapace di farsi rispettare, il che lo rende un bersaglio facile sia con i colleghi che con i delinquentelli della zona che pattuglia. Un giorno vede un annuncio riguardante un corso per accrescere la propria autostima e per farsi rispettare, gestito dal dottor P., che tramite vessazioni e scherzi al limite del sopportabile, aiutato anche dal suo corpulento assistente Lesher, mira a trasformare delle nullità in veri uomini. Roger apprende da subito cosa significhi farsi rispettare, e ciò lo porta ad essere anche il primo del suo corso finché non conosce Amanda e se ne innamora, ma la ragazza viene anche corteggiata dal dottor P. Si scatena così una sorta di guerra personale tra Roger e il dottor P., il primo per conquistare il cuore della donna che ama, il secondo invece per testare se Roger è quel promettente allievo che fino a quel momento ha dimostrato di essere.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Tra gli allievi che frequentano il corso del dottor P. è possibile vedere anche Jim Parsons, futuro Sheldon Cooper di The Big Bang Theory. Parsons ha un ruolo da comparsa, dal momento che per tutto il film non dice nemmeno una battuta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema