Scrooge (film 1935)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scrooge
Titolo originaleScrooge
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1935
Durata78 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
Generefantastico, drammatico
RegiaHenry Edwards
Soggettodal racconto Canto di Natale di Charles Dickens
SceneggiaturaH. Fowler Mear
ProduttoreJulius Hagen
Casa di produzioneJulius Hagen Productions
FotografiaSydney Blythe, William Luff
MontaggioRalph Kemplen
MusicheW.L. Trytel
ScenografiaJames A. Carter
Interpreti e personaggi

Scrooge è un film del 1935 diretto da Henry Edwards.

Nonostante che fossero esistite sin dal 1901 numerose versioni cinematografiche del romanzo Canto di Natale di Charles Dickens, il cinema muto ne aveva prodotta una sola in forma di lungometraggio: The Right to Be Happy (1916), purtroppo oggi perduta. Questa del 1935 non è in assoluto la prima versione sonora (il primato spetta ad un corto sperimentale del 1928), ma ne è il primo lungometraggio sonoro.[1]

Il protagonista Seymour Hicks aveva interpretato il personaggio di Ebenezer Scrooge numerose volte in teatro sin dal 1901, e quindi in uno dei primi adattamenti cinematografici nel 1913.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'avaro e gretto Ebenezer Scrooge, alla vigilia di Natale, non vuole fare la carità né è intenerito dalla visita di un nipote. Tornato a casa, Scrooge vede il fantasma del suo ex socio che lo mette in guardia. La notte, verrà poi visitato da tre spiriti: lo spirito del Natale passato, lo spirito del Natale presente e lo spirito del futuro che lo attende se non cambia atteggiamento verso gli altri.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto nel Regno Unito da Julius Hagen Productions.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film uscì nelle sale cinematografiche britanniche il 23 novembre 1935, distribuito dalla Twickenham Film Studios, e pochi giorni dopo, il 30 novembre, negli Stati Uniti, per iniziativa di Paramount Pictures.

Il film fu reso disponibile in VHS nel 1999 e quindi in DVD nel 2001.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Guida, A Christmas Carol and Its Adaptations, p.88.
  2. ^ Mark Connelly, Christmas at the Movies, London: I.B. Tauris, 2000), pp.16-17.
  3. ^ (EN) Scrooge, su Internet Movie Database, IMDb.com.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Fred Guida, A Christmas Carol and Its Adaptations: Dickens's Story on Screen and Television, McFarland & Company, 2000. ISBN 0-7864-0738-7.
  • (EN) James Chapman, "God Bless Us, Every One: Movie Adaptations of A Christmas Carol", in Mark Connelly, Christmas at the Movies: Images of Christmas in American, British and European Cinema, I.B.Tauris, 2000, pp. 9-37 ISBN 978-1-86064-397-2.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno2018089592
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema