Scream Bloody Gore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scream Bloody Gore
Artista Death
Tipo album Studio
Pubblicazione 25 maggio 1987
Durata 44 min : 10 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Death metal
Etichetta Combat Records
Produttore Randy Burns
Registrazione 1986-1987
Death - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1988)

Scream Bloody Gore è l'album di debutto del gruppo musicale statunitense Death, pubblicato nel 1987 dalla Combat Records. Sebbene non vanti una produzione ed una esecuzione tecnica eccellenti, è considerato da molti una pietra miliare nella storia dell'heavy metal, avendo posto le basi per la nascita del death metal. Il disco infatti, da un lato ancora molto vicino alla tradizione thrash dell'epoca (è evidente nelle ritmiche e negli assoli l'influenza degli Slayer), presenta numerosi elementi innovativi che diverranno marchi di fabbrica dell'allora nascente genere: i testi sono incentrati su atmosfere horror cruente e sanguinose, la violenza musicale viene esasperata con cambiamenti improvvisi di tempo e riff caotici e velocissimi, le urla disperate del cantato di Schuldiner, per la prima volta sistematicamente in growl, contribuiscono a creare sonorità selvagge e aggressive.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Infernal Death - 2:54
  2. Zombie Ritual - 4:35
  3. Denial of Life - 3:37
  4. Sacrificial - 3:43
  5. Mutilation - 3:30
  6. Regurgitated Guts - 3:47
  7. Baptized in Blood - 4:31
  8. Torn to Pieces - 3:38
  9. Evil Dead - 3:01
  10. Scream Bloody Gore - 4:35

Bonus track ristampa[modifica | modifica wikitesto]

  1. Beyond the Unholy Grave - 3:08
  2. Land of No Return - 3:00
  3. Open Casket (Live)
  4. Choke on It (Live)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal