Scraps at Midnight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scraps at Midnight
Artista Mark Lanegan
Tipo album Studio
Pubblicazione Luglio 1998
Durata 40 min : 33 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Blues rock
Etichetta Sub Pop
Produttore Mike Johnson e Mark Lanegan
Registrazione Rancho De La Luna, Joshua Tree, California
Mark Lanegan - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
(1999)

Scraps at Midnight è il terzo album solista di Mark Lanegan, pubblicato nel 1998 dalla Sub Pop.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hospital Roll Call - 2:58 - (Mark Lanegan)
  2. Hotel - 3:10 - (Mark Lanegan)
  3. Stay - 3:29 - (Mark Lanegan, Mike Johnson)
  4. Bell Black Ocean - 2:43 - (Mark Lanegan, Mike Johnson, Keni Richards)
  5. Last One in the World - 4:24 - (Mark Lanegan, Mike Johnson)
  6. Wheels - 4:35 - (Mark Lanegan)
  7. Waiting on a Train - 4:32 - (Mark Lanegan, Mike Johnson)
  8. Day and Night - 3:16 - (Mark Lanegan)
  9. Praying Ground - 3:07 - (Mark Lanegan, Mike Johnson, Keni Richards)
  10. Because of This - 8:19 - (Mark Lanegan, Mike Johnson, Keni Richards, Paul Solger Dana)

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Artista[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock