Scolopendra cingulata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scolopendra cingulata
Scolopendra fg01.JPG
Scolopendra cingulata
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Myriapoda
Classe Chilopoda
Ordine Scolopendromorpha
Famiglia Scolopendridae
Genere Scolopendra
Specie S. cingulata
Nomenclatura binomiale
Scolopendra cingulata
Latreille, 1829
Nomi comuni

Centopiedi fasciato

Il centopiedi fasciato (Scolopendra cingulata Latreille, 1829) è una specie di centopiedi del genere Scolopendra[1], indicata come "la specie di scolopendromorfo più comune nell'area mediterranea". [2]

La parte inferiore della testa mostra le forcipule

La specie presenta fasce alternate di colore nero e giallo-oro.[3] Con i suoi circa 10-15 cm, la Scolopendra cingulata è una delle specie più piccole della famiglia degli Scolopendridae.

Ampiamente distribuita, questa specie può essere trovata in tutta l'Europa meridionale e intorno al Mar Mediterraneo, in paesi come Bulgaria, Portogallo, Spagna, Francia, Italia e Grecia, nonché in alcune zone del Nord Africa.[4]

La Scolopendra cingulata è un animale scavatore e predilige ambienti bui e umidi: si può trovare sotto i tronchi e nella lettiera delle foglie.[4]

Dieta[modifica | modifica wikitesto]

La Scolopendra cingulata è un carnivoro opportunista. Attacca e si nutre di quasi tutti gli animali che non la superano in dimensioni. Questi includono insetti e piccole lucertole.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Megarian banded centipede (Scolopendra cingulata) Escolopendra, su wildsideholidays.com. URL consultato il 12 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2012).
  2. ^ Stylianos Michail Simaiakis, Sinos Giokas & Zoltán Korsós, Morphometric and meristic diversity of the species Scolopendra cingulata Latreille, 1829 (Chilopoda: Scolopendridae) in the Mediterranean region, in Zoologischer Anzeiger, vol. 250, n. 1, 2011, pp. 67–79, DOI:10.1016/j.jcz.2010.11.006.
  3. ^ wildsideholidays.com, http://www.wildsideholidays.com/natural/insects-and-creepy-crawlies/91-spiders-etc/101-megarian-banded-centipede.
  4. ^ a b c (EN) Jon Fouskaris, Megarian Banded Centipede (Scolopendra cingulata), su petbugs.com. URL consultato il 12 agosto 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi