Scogli Coreca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scogli Coreca
Scogli Coreca.jpg
gli scogli Coreca visti dal Colle degli Ulivi
Geografia fisica
Coordinate39°05′39.34″N 16°01′28.39″E / 39.094261°N 16.024553°E39.094261; 16.024553Coordinate: 39°05′39.34″N 16°01′28.39″E / 39.094261°N 16.024553°E39.094261; 16.024553
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneCalabria Calabria
ProvinciaCosenza Cosenza
ComuneAmantea-Stemma.png Amantea
Demografia
Abitantidisabitata
Cartografia
Mappa di localizzazione: Calabria
Scogli Coreca
Scogli Coreca
voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia

Gli scogli Coreca costituiscono un gruppo di scogli dell'Italia sito nel mar Tirreno, in Calabria nella frazione di Coreca[1].

Sono un gruppo di 10 scogli: Capoto (il maggiore di essi), Formica, Ginario, Longarino, Piccirillo, Tirolé (o anche Pirolé) e i 4 Scuagli da Funtana, hanno un'area di distribuzione che va dalla vicina località "La Tonnara" ai confini dell'aria marina del borgo principale di Coreca.

Il Capoto è il maggiore di essi con una superficie di 50 m², utilizzato soprattutto per tuffi e per riprese fotografiche e cinematografiche amatoriali.

Durante gli anni sessanta, settanta e ottanta erano meta di radio e fotoamatori, e meta di eventi ambientali come la LIPU per la vasta fauna ornitologica marina oggi del tutto scomparsa.

Amministrativamente appartengono ad Amantea, comune italiano della provincia di Cosenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mimmo Martinucci, Sognando le isole italiane. Guida per radioamatori. Vol. 4 - Tutte le isole del mar Tirreno e del mar Jonio, Albino, Sandit Libri, 2007, ISBN 978-88-89150-58-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]